Grant Morrison adatterà per la televisione il romanzo “Il nuovo mondo”

Lo sceneggiatore Grant Morrison (Invisibles, Batman. Arkham Asylum, All Star Superman) lavorerà all’adattamento a serie televisiva del romanzo di fantascienza di Aldous Huxley Brave New World (in Italia Il nuovo mondo) per il canale televisivo americano SyFy.

La copertina della prima edizione di Brave New World (1932)
La copertina della prima edizione di Brave New World (1932)

Insieme a Brian Taylor (regista e sceneggiatore che ha lavorato a Crank, Jonah Hex e Ghost Rider: Spirit of Vengeance), Grant Morrison sarà scrittore e produttore esecutivo della serie. Oltre a Il nuovo mondo, il duo lavorerà anche a un adattamento televisivo della serie a fumetti Happy, di Grant Morrison e Darick Robertson (Image Comics).

Il nuovo mondo è un romanzo scritto nel 1931; racconta di un futuro avanti di 632 anni, in cui a Londra vige uno stato distopico controllato da una dittatura, la riproduzione naturale è vietata al fine di creare bambini solo in determinate classi sociali, e il pensiero critico è fortemente osteggiato. In questo scenario, due lavoratori tenteranno di sovvertire il sistema.

Ancora non sono state specificate date esatte per l’uscita delle due serie in questione.