È morto il vignettista svizzero Mix et Remix, pubblicato da Internazionale

Il 19 dicembre, a causa di un tumore, è scomparso all’età di 58 il vignettista svizzero Mix et Remix, al secolo Philippe Becquelin, apparso in Italia sulle pagine di Internazionale.

La notizia è stata comunicata su Twitter dalla famiglia dell’autore.

Becquelin, con il suo tratto graffiante e caricaturale e il suo raffinato cinismo, era noto per la sua lunga collaborazione con la rivista svizzera L’Hebdo, avviata nel 1984, ma nel corso della sua carriera aveva lavorato anche per Le Matin Dimanche e per il francese Courrier international, oltre che, come detto, per Internazionale.