Coconino ristampa “la trilogia” di Guido Buzzelli

Uno dei maggiori autori italiani di fumetto, Guido Buzzelli, ritorna sugli scaffali delle librerie con il volume La trilogia, pubblicato da Coconino Press, che raccoglie tre delle sue opere più importanti: La rivolta dei racchi, I labirinti e Zil Zelub.

guido buzzelli trilogia coconino

Buzzelli, scomparso a nel 1992 a 65 anni, è stato autore di storie fantastiche, visionarie e satiriche, capace di analizzare con sguardo critico la società del proprio tempo. Soprannominato “il Goya del fumetto” e “il Michelangelo dei mostri” per le sue tavole spesso inquietanti e grottesche, è considerato il precursore del moderno graphic novel italiano proprio con La rivolta dei racchi, una storia lunga pubblicata direttamente in volume 50 anni fa, nel 1967, quando nello stesso periodo veniva serializzata a puntate Una ballata del mare salato di Hugo Pratt.

La rivolta dei racchi è la cronaca grottesca e tragicomica di una rivoluzione fallita. I labirinti, pubblicata nel 1970, narra in chiave fantascientifica di un mondo post-apolittico dove gli scienziati compiono atroci esperimenti. Zil Zelub, datata 1972, anagramma del cognome di Buzzelli stesso, è la surreale avventura di un uomo qualunque che va letteralmente in pezzi.

Il volume Coconino riedita queste tre opere, fra le più memorabili storie lunghe del fumetto italiano, in un cartonato con sovracopertina di 192 pagine in bianco e nero, formato 21,5 x 29 cm, dal costo di 24,00 euro. L’albo sarà presentato durante il Salone del libro di Torino (18-22 maggio) e distribuito in fumetteria, libreria e online dal 18 maggio prossimo.

Di seguito, alcune pagine in anteprima da I labirinti:

E altre 5 tavole da La rivolta dei racchi: