News Lion Comics ristampa Kamandi di Jack Kirby

Lion Comics ristampa Kamandi di Jack Kirby

Durante Napoli Comicon, Lion Comics ha annunciato (tra le altre cose) che ripubblicherà uno dei fumetti più importanti di Jack Kirby realizzati per DC Comics: Kamandi, l’ultimo ragazzo sulla terra. La serie fu originariamente pubblicata da DC tra il 1972 e il 1978, per un totale di 59 numeri (ma realizzati da Kirby solo fino al 40). I quaranta episodi di Kirby verranno pubblicati in due volumi, il primo dei quali in uscita ad agosto, in concomitanza dei cento anni dalla nascita dell’autore. Il secondo e conclusivo volume, invece, uscirà dicembre.

Kamandi

Pur non essendo una classica serie di supereroi, l’opera – che in un futuro distopico segue le vicende del protagonista eponimo, “l’ultimo ragazzo della Terra” – è molto nota anche da noi, essendo stata pubblicata già dall’Editoriale Corno a fine anni Settanta, quando affascinò numerosi lettori (un’edizione più recente, in bianco e nero, è stata pubblicata da Planeta De Agostini nel 2009). Oggi è considerata una delle vette della produzione di Jack Kirby, di certo la sua storia più nota tra quelle realizzate lontano dalla Marvel.

Si tratta della quarta opera di Kirby per DC Comics a essere riproposta da Lion, dopo Spirit WorldQuarto Mondo e Omac.

Seguici sui social

55,834FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,712FollowerSegui

Ultimi articoli

I poster del cinema e della tv secondo Francesco Francavilla

Francavilla è un fumettista e illustratore italiano che risiede nel nordamerica. Realizza spesso illustrazioni ispirate al cinema e alle serie televisive.
skreemer fumetto

Sunday Page: Peter Milligan su “Skreemer”

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo il fumettista Peter Milligan, che discute una tavola di "Skreemer" di Steve Dillon e Brett Ewins.
rebibbia quarantine zerocalcare

L’episodio finale di “Rebibbia Quarantine”, la serie di Zerocalcare

Nel corso della puntata di Propaganda Live di questa settimana, Zerocalcare ha presentato il terzo episodio della serie animata "Rebibbia Quarantine".