Todd McFarlane omaggia una cover di Spider-Man ma cita l’autore sbagliato

Solitamente, Todd McFarlane ama citare se stesso e le proprie copertine più iconiche realizzate negli anni Novanta (come quella di Amazing Spider-Man #300), ma a volte si concede anche omaggi a importanti disegni altrui. Per Spawn Director’s Cut #1 – che ristampa il primo albo del suo personaggio più celebre in occasione del suo 25° anniversario – il disegnatore ha deciso di omaggiare l’illustrazione di copertina di Ultimate Spider-Man #1 di Marvel Comics. Peccato però che abbia citato l’autore sbagliato.

Leggi anche: Todd McFarlane e la poetica dei blue jeans

spawndirectorscut1

Come risulta evidente, McFarlane ha infatti firmato la copertina indicando un “after Mark Bagley”, ovvero “dopo Mark Bagley”, con la classica dicitura utilizzata per ricordare il disegnatore citato. A correggerlo pubblicamente sui social è intervenuto però Joe Quesada, responsabile dell’area artistica di Marvel Comics e reale autore, nel 2000, di quel disegno.

Mark Bagley fu infatti il disegnatore della storia, ideata e sceneggiata da Brian Michael Bendis e Bill Jemas, ma il disegnatore della copertina fu proprio Quesada, nonostante l’assenza della sua firma. Persino il sito ufficiale della Marvel non lo cita come autore, e da qui forse è derivata la gaffe di McFarlane.

ultimatespiderman1

Spwan Director’s Cut #1 – albo contenente extra e presentato con diverse copertine variant – sarà in vendita nelle fumetterie statunitensi il prossimo mercoledì, ma per il momento non è stata annunciata nessuna correzione dell’errore.