Radar. 10 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Ryuko vol. 1 (Bao Publishing). Una storia dalle venature pulp, ambientata tra diverse linee temporali seguendo le vicende di una spietata e affascinante assassina. Ryuko è un manga indipendente il cui autore, Eldo Yoshimizu, è anche artista e scultore affermato in tutto il mondo. Col suo stile che omaggia i classici degli anni Settanta guardando anche al fumetto occidentale, Yoshimizu si è affermato come uno degli mangaka rivelazione del panorama nipponico contemporaneo. QUI un po’ di pagine da leggere in anteprima.

RYUKO bao

Huck (Panini Comics). Arriva in Italia uno dei lavori più recenti di Mark Millar per la sua etichetta Millarworld, questa volta con i disegni di Rafael Albuquerque (American VampireBatgirl). Huck è la storia di un ragazzo con difficoltà di apprendimento ma dotati di super-poteri che aiuta la gente del suo piccolo paese. Millar l’ha definita una storia supereroistica alla Frank Capra con un protagonista a metà fra Capitan America e Forrest Gump. QUI qualche pagina in anteprima.

Tokyo Ghost vol. 2 (Bao Publishing). Torna e si conclude la serie Image Comics di Rick Remender e Sean Gordon Murphy, un cyberpunk ambientato in un mondo futuro nel quale l’umanità si è consumata in una corsa al privilegio che ha creato un enorme divario tra ricchi e nullatenenti. QUI abbiamo parlato del primo volume.

Topolino n. 3223 (Panini Comics). In occasione del novantaduesimo compleanno di Andrea Camilleri – che ricadrà il prossimo 6 settembre –, Francesco Artibani e Paolo Mottura hanno realizzato una nuova parodia del suo personaggio più famoso, il Commissario Montalbano, nella storia intitolata “Topolino e la Giara di Cariddi”. Per Topalbano si tratta della terza apparizione sul settimanale, dopo Topolino e la promessa del gatto (con i disegni di Giorgio Cavazzano) e Topolino e lo zio d’America (matite di Giampaolo Soldati), entrambe raccolte nel 2015 nel volume deluxe Le avventure di Topalbano.

Special K (Coconino Press).Dopo Megahex, tornano lo stravagante Simon Hanselmann e il suo gruppetto di animali antropomorfi stonati. In questa raccolta di storie Megg e Mogg fanno un viaggio ad Amsterdam, si dimenticano gli antidepressivi a casa, ma non per questo avranno difficoltà a trovare sostanze in grado di alterare il loro stato. QUI la nostra anteprima.

Zeno Porno e la Magnifica Desolazione (Coconino Press). Torna, dopo la prima edizione Kappa Edizioni del 2005, il volume che raccoglie le prime storie con protagonista Zeno Porno, sorta di alter ego di finzione del suo autore Paolo Bacilieri. Autore di fumetti e agente segreto, Zeno si muove in un mondo bizzarro e assurdo, a metà tra la realtà quotidiana e il fantastico, tra architetture milanesi e zombi gentili. QUI le prime pagine in anteprima.

Il signor Ahi e altri guai (Rizzoli Lizard). Dopo aver pubblicato Jones e altri sogni nel 2016, Rizzoli Lizard torna a proporre le opere di Franco Matticchio. Questo nuovo volume è dedicato alle storie surreali del Signor Ahi, cieco ma con la testa a forma di occhio. QUI un’anteprima.

Surgeon X vol. 1 (Magic Press). Ambientato in un futuro prossimo in cui gli antibiotici sono stati razionati dai governi mondiali a causa del loro abuso Surgeon X ha per protagonista Rosa Scott, una chirurga brillante e sovversiva che decide di curare in clandestinità i pazienti abbandonati dal sistema. Surgeon X è un “medical thriller” sceneggiato dalla produttrice e regista televisiva Sarah Kenney e disegnato da John Watkiss (Sandman). La serie ha visto inoltre il ritorno al fumetto di Karen Berger, fondatrice e editor della linea Vertigo di DC Comics. QUI vi abbiamo mostrato le prime pagine, mentre QUI trovate la recensione di Andrea Fornasiero.

Capricorno vol. 1 (Magic Press). Dopo Rork e Cromwell Stone, Magic Press ripropone in edizione integrale un altro classico del fumettista tedesco Andreas. Capricorno investigatore, psicologo nonché astrologo dei vip, che si ritrova a New York a vivere avventure misteriose.

Dall’estero:

paintoonistMoriarty

Whatsa Paintoonist? (Fantagraphics Book). Jerry Moriarty è un pittore ma è anche un fumettista. Questo lo rende un “paintoonist”, sua stessa definizione. L’autore di Jack Survives crea un racconto affascinante e dall’immaginario grafico estremamente suggestivo, tra memoir personale e opera di riflessione sul ruolo dell’arte.