“Mattotti primi lavori”. La mostra sugli esordi di Lorenzo Mattotti

Inaugura il 20 ottobre presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna Mattotti. Primi Lavori. Si tratta di una mostra che ripercorre gli esordi della carriera di Lorenzo Mattotti.

Organizzata da Associazione Hamelin con il supporto di Gruppo Hera e la collaborazione dell’Accademia di Belle Arti, la mostra dà ufficialmente il via all’XI Edizione di BilBolBul – Festival Internazionale del fumetto.

Il Festival BilBOlBul vivrà a partire da quest’anno in una formula rinnovata. Sebbene vedrà dal 24 al 26 novembre prossimi la consueta concentrazione di eventi dedicati al mondo del fumetto, Hamelin nell’ambito di un festival che si protrarrà durante l’anno seguirà anche la cura progetti, mostre ed eventi nel corso di tutto l’anno, con particolare attenzione ai momenti formativi dedicati ai giovani artisti, proponendosi come “laboratorio stabile” di fumetto.

Leggi anche: Il disegno come viaggio personale. Intervista a Lorenzo Mattotti

mattottiprimilavori
Venerdì 20 ottobre alle ore 16 (Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Bologna), Mattotti sarà a Bologna per raccontare Mattotti. Primi lavori, la mostra che ripercorre il periodo iniziale della sua carriera: un giovane alla ricerca di un proprio stile, attratto da figure, personaggi e situazioni spesso ai margini della società raccontate attraverso disegni dal tratto rapido e grottesco. Sarà l’occasione per un dialogo con il pubblico, composto anche di tanti artisti giovanissimi che potranno confrontare le loro speranze e i loro dubbi con quelli di un maestro internazionale.

A chiusura dell’incontro, alle 18,30, si inaugurerà in Aula Magna la mostra, curata da Giovanna Durì. Saranno esposti una selezione di oltre un centinaio di originali tra manifesti, disegni, tavole a fumetti per storie brevi e per i primi libri editi.

Di seguito, un po’ di immagini di lavori che si troveranno esposti.