Radar. 12 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Blind (Logos Edizioni). Il nuovo libro di Lorenzo Mattotti, uscito a breve distanza dal mastodontico Ghirlanda (QUI la nostra recensione), inaugura la collana CBM #logosedizioni (in collaborazione con l’associazione onlus CBM, specializzata nella cura delle cecità nei paesi del sud del mondo), che nasce dal desiderio di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della disabilità e in particolare della cecità, tramite il linguaggio del disegno. Parte dei proventi del libro saranno devoluti proprio alla associazione.

Blind è un libro che intraprende una esperienza e una sfida singolare per le arti visive e, spaziando tra la varietà di tecniche proprie di Mattotti, esalta la matericità del lavoro dell’autore, attraverso pagine in bianco e nero e altre a colori, dipinte o a pastelli.

BlindMattotti

Market Day (Coconino Press). James Sturm – uno degli autori indie americani più influenti degli ultimi decenni – è stato tra i primi autori pubblicati da Coconino Press con il suo Americana, e ora che l’editore sta affrontando un nuovo corso, torna anche lui. Market Day è un racconto dai toni kafkiani di disperazione e crisi, individuale e sociale, che si consuma tra le file dei banchi di un mercato di paese. Un libro intenso, dalla grande poeticità. QUI si può sfogliarne un’anteprima.

Tomino la dannata (Coconino Press). Torna uno degli autori giapponesi più controversi e amati, Suehiro Maruo. Il libro racconta la storia di due gemelli in una Tokyo degli anni Trenta, che entrano in contatto con singolari creature mostruose. Come sempre, il disegno delicato di Maruo crea uno stridente senso di disagio descrivendo scenari inquietanti. Qui un po’ di pagine in anteprima.

La potente Thor n. 18 (Panini Comics). Un albo della serie regolare di Thor nel quale viene finalmente svelato perché Thor è indegno. Per i più curiosi ne abbiamo parato qui.

House of Penance (Mondadori Oscar Ink). Arriva in Italia il fumetto horror scritto da Peter J. Tomasi, disegnato da Ian Bertram, colorato da Dave Stewart e pubblicato negli Stati Uniti da Dark Horse. La storia, ambientata nel 1800, segue le folli vicissitudini di Sarah Winchester, vedova di William Winchester, ovvero l’inventore dell’omonima carabina a ripetizione, che cerca disperatamente di salvarsi dai propri demoni interiori.

Metopolis (Panini Comics). La ristampa in edizione deluxe della Parodia Diseny del film Metropolis di Fritz Lang, scritta da Francesco Artibani e disegnata da Paolo Mottoura e apparsa originariamente sul settimanale Topolino. Qui la nostra recensione.

Haxa vol. 1 (Bao Publishing). È il nuovo fumetto di Nicolò Pellizzon, l’autore di Lezioni di anatomia, Gli amari consigli e Horses. Si tratta di una saga fantasy in quattro volumi, ambientata in un universo futuristico e metropolitano, dove giovani prescelti decideranno le sorti del nostro mondo imparando a padroneggiare arti occulte e a combattere contro misteriose minacce. Qui ci sono le prime 20 pagine da sfogliare.

Nick Cave – Mercy on Me (Bao Publishing). La biografia a fumetti del musicista Nick Cave, realizzata a partire da una selezione delle sue canzoni più note. Scrive e disegna Reinhard Kleist, autore tedesco che si è costruito una notevole reputazione nel raccontare a fumetti le vite di persone famose (Fidel Castro, Johnny CashHertzko Haft). Qui la nostra anteprima del libro.

Parker n. 4 (Editoriale Cosmo). Parker è la saga noir a fumetti scritta e disegnata dal compianto Darwyn Cooke a partire dai romanzi degli anni Sessanta di Richard Stark (alias Donald E. Westlake). Il personaggio che dà il nome alla serie (e del quale non è possibile sapere il nome proprio) è un criminale, nello specifico un rapinatore professionista. Se i primi tre volumi della serie pubblicata da Cosmo erano già stati editi in passato in Italia, questa quarta uscita (intitolata “Luna-Parker”) è del tutto inedita. Qui trovate un po’ di pagine in anteprima.

Collana Dino Battaglia – La mummia (NPE). Nuova uscita nella collana di Nicola Pesce Editore dedicata a Dino Battaglia. In questo volume viene ristampato un classico dell’autore: una storia dell’Ispettore Cooke, l’unico personaggio seriale su cui Battaglia abbia mai lavorato in carriera. Qui un’anteprima.

Space Mullet! (ReNoir). Una serie esplosiva, da veri appassionati di fantascienza: Firefly con un budget infinito, più umorismo e meno cowboy. Jonah è un ex marine che ha commesso degli atti ignobili durante la guerra. Alphius è il suo pard alieno, con cui gira per la galassia come corriere. Dovranno raggiungere un pianeta periferico per recuperare dei documenti scottanti in un casinò, dove lì troveranno botte, spari, azione, mostri alieni e bambini con superpoteri. Qui trovate la nostra spaziale anteprima.

Dall’estero:

chris ware monograph

Monograph by Chris Ware. Racconta la vita e la storia editoriale dell’autore. Il volume è in parte curato dallo stesso Ware e da Ira Glass, noto conduttore radiofonico del programma This American Life, col quale Ware ha spesso collaborato. Nelle sue 280 pagine, il libro contiene una bibliografia completa delle opere, molti estratti dai fumetti, tra cui diversi esempi inediti, e testi che raccontano i dietro le quinte del lavoro di Ware.