Disney ha comprato 21st Century Fox

Con un comunicato stampa, Walt Disney Company ha ufficializzato l’acquisizione di alcuni asset della 21st Century Fox per 52,4 miliardi di dollari in azioni. Nell’accordo è incluso il compartimento cinematografico e televisivo, che comprende lo studio 20th Century Fox e i network televisivi National Geographic e FX.

Le trattative sono giunte alla conclusione dopo un periodo di incertezza per le parti e dopo dispacci che davano per morto l’accordo con la conglomerata di Rupert Murdoch. L’intesa Disney/Fox apre la strada a un monopolio sul mondo dell’intrattenimento da parte di Disney, che diventerà proprietaria di franchise popolarissimi come X-Men, Avatar e I Simpson. Nello stesso annuncio si comunica che il CEO Disney Robet Iger manterrà la posizione fino al 2021.

Gli studios Fox, inoltre, erano l’ultima casa cinematografica a detenere licenze di Marvel Comics di un certo peso, essendo stati in possesso dei diritti di sfruttamento per le famiglie dei Fantastici Quattro e degli X-Men.