Manga The Promised Neverland 2: Contrasti psicologici

The Promised Neverland 2: Contrasti psicologici

A due mesi dall’uscita del primo volume (di cui abbiamo parlato QUI), arriva il nuovo episodio di The Promised Neverland, pubblicato in Italia da J-Pop. Uno degli shonen manga di maggiore successo sia commerciale che critico in Giappone, negli ultimi due anni, e che abbiamo deciso di seguire passo dopo passo. Anche perché, come ci avevano anticipato editori, colleghi e recensioni varie, la trama orchestrata dai due esordienti Kaiu Shirai e Posuka Demizu si fa piacevolmente fitta.

Leggi anche: The Promised Neverland, volume per volume

promised neverland 2 manga jpop

Volume 2:

Il trio formato da Emma, Norman e Ray continua a indagare alla ricerca di un modo per fuggire dall’istituto in cui è rinchiuso, assieme a tutti gli altri bambini. Intanto scoprono che i demoni hanno impiantato nell’orecchio di ognuno di loro una trasmittente. Tuttavia, oltre a dover affrontare i sospetti della loro “mamma”, ora si trovano davanti due nuovi nemici: il primo è Sorella Krone, la nuova assistente di Isabella, tanto intelligente quanto perfida e arrivista; ancor più insidiosa è una spia nascosta tra i bambini e di cui i tre protagonisti devono scoprire l’identità.

In questo secondo volume, vengono resi ancora più evidenti i contrasti psicologici tra i personaggi che stanno dallo stesso lato della barricata: Ray è molto più cinico di Emma e Norman ed è molto più scettico sul fatto che tutti i bambini dell’istituto possano essere salvati. Mentre in lui prevale un approccio “pragmatico”, Emma è molto più emotiva, ed è incapace di vedere la cattiveria altrui.

Un discorso analogo vale anche per Isabella e Krone: mentre la prima è fredda, calcolatrice e razionale in ogni momento, tanto da sembrare quasi una macchina, la seconda è una ragazza impulsiva, irascibile e doppiogiochista. Se Ray per certi versi assomiglia a Isabella, Emma è invece l’opposto di Krone.

promised neverland 2 manga jpop

Un altro aspetto approfondito in questo volume sono le bugie: i giovani protagonisti mentono continuamente, non solo a Isabella e Krone, ma anche tra di loro, poiché i loro obiettivi si rivelano spesso divergenti. Un fattore che alla lunga rischia di compromettere il loro piano.

Note sparse:

– Innanzitutto tocca aggiornare i numeri. Pochi giorni fa, infatti, si è saputo che la tiratura attuale della serie è salita ancora e, in coincidenza con l’uscita del volume n. 8, sarebbe arrivata a quota 4,2 milioni di esemplari. Chissà se, con questo ritmo, finirà il 2018 tra i 10 manga più venduti dell’anno (qui la lista del 2017).

– Se già il volume precedente faceva pensare a Death Note, in questo vi è una nuova analogia tra le due serie: i caratteri di Isabella e Krone, infatti, ricordano rispettivamente quelli di Near e Mello, in quanto la prima è calma e razionale mentre la seconda è irruente ed emotiva.

– Nel dicembre 2017 il sito Anime News Network ha inserito The Promised Neverland nella lista dei “manga più sottovalutati di Shonen Jump”. Questo per una ragione sostanzialmente industriale: la serie è una delle poche, fra i ‘manga blockbuster’ recenti, a non essere stata ancora trasposta in anime.

– Infine, il manga è stato selezionato tra i 10 finalisti del ventiduesimo Tezuka Osamu Cultural Prize, uno dei più importanti riconoscimenti del fumetto giapponese, il cui vincitore sarà nominato il prossimo 7 giugno.

Seguici sui social

53,754FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,125FollowerSegui

Ultimi articoli

Toshio Saeki: tradizione e perversione [NSFW]

Toshio Saeki è stato un artista giapponese che ha creato lavori contraddistinti da un erotismo estremamente perverso e deviato.
sergio toppi nencetti

Tutte le illustrazioni di Sergio Toppi in 2 volumi giganti

In 60 anni di carriera Sergio Toppi ha realizzato migliaia di illustrazioni. Angelo Nencetti le ha collezionate tutte e ora le ha raccolte in due volumi.
walking dead world beyond serie tv

La data di esordio del nuovo spin-off di “The Walking Dead”

Il network americano AMC ha comunicato la data di esordio di "The Walking Dead: World Beyond", il nuovo spin-off della saga televisiva.