Che cosa sta succedendo a Charles Xavier?

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Nell’ultimo anno, alcuni dei più importanti personaggi degli X-Men, rimasti a lungo ai margini dei fumetti di Marvel Comics, sono tornati al centro degli intrecci narrativi. La Jean Grey adulta, per esempio, è tornata in vita di recente. E soprattutto è ritornato il Professor X, il mentore della squadra originale e la figura che ha dato il via al mito dei mutanti.

Nel corso della sua storia editoriale, Charles Xavier è morto almeno in una decina di occasioni. Dalla prima morte (apparente), datata 1968 (Se morissi, in Uncanny X-Men #42 di Roy Thomas e Don Heck), Xavier è sempre tornato in vita tramite uno stratagemma, un colpo di scena o una riscrittura del passato.

Leggi anche: Il colpo di scena durante il matrimonio degli X-Men

charles xavier morto ciclope x-men marvel fumetti
La morte più recente del Professor X, nel 2012 sulle pagine di Avengers vs. X-Men

La sua dipartita più recente risale al 2012, nel finale del crossover Avengers vs. X-Men, in cui un Ciclope posseduto dalla Forza Fenice uccise il suo insegnante in quello che sembrava un atto irreversibile. Poco dopo, Rick Remender e John Cassaday infilarono il dito nella piaga, varando la nuova serie Uncanny Avengers, che si apriva con il Teschio Rosso intenzionato a rubare il cervello di Xavier per usarne i poteri e conquistare gli Stati Uniti. Fu Rogue a fermare il piano del supercriminale incenerendo gli ultimi resti del Professor X e, di nuovo, rendendo ancora più remota la possibilità di un suo ritorno.

Nel 2017, con l’arrivo della nuova Astonishing X-Men scritta da Charles Soule, la squadra di mutanti comprendente Gambit, Rogue, Psylocke, Alfiere, Vecchio Logan, Fantomex, Bestia, Mistica e Angelo si è avventurata nel Piano Astrale per combattere uno dei nemici storici di Xavier, il Re delle Ombre (apparso anche nella serie tv Legion).

charles xavier re delle ombre astonishing x-men
Xavier prigioniero del Re delle Ombre, su Astonishing X-Men

Nel Piano Astrale, il gruppo ha scoperto che l’essenza psichica di Xavier era viva e vegeta, imprigionata dal Re delle Ombre. Il Professore ha stretto così un patto con Fantomex: in cambio del suo corpo, Xavier gli avrebbe concesso un paradiso psichico nel Piano Astrale. Fantomex ha accettato, e Charles è tornato sulla Terra con una nuova identità, X.

Tra gli X-Men, solo Psylocke è a conoscenza dello scambio di personalità, dopo che Xavier ha cancellato i ricordi di tutti gli altri. La mutante gli ha però promesso a Xavier di mantenere il segreto e di vigilare sulla condotta di X, ora impegnato in una non meglio precisata nuova missione.

charles xavier x astonishing x-men
Xavier rivela a Psylocke la sua nuova identità

Questa, in sintesi, la trama della saga conclusasi a giugno su Astonishing X-Men #12, con il quale è terminata anche la gestione della serie da parte di Soule. A succedergli sarà Matthew Rosenberg, i cui testi saranno accompagnati dai disegni di Greg Land. Ancora non si sa se Rosenberg raccoglierà i fili narrativi di Soule, ma con la chiusura delle testate X-Men Gold e X-Men Blue (inaugurate nel 2016 con il rilancio ResurreXione) pare che ci sarà spazio per esplorare il proseguo della vita di X.