Comics Per DC Comics Superman è un rifugiato

Per DC Comics Superman è un rifugiato

Il 20 giugno ricorreva la Giornata mondiale del rifugiato e l’editore americano DC Comics ha celebrato l’evento con un tweet incentrato sul proprio personaggio più famoso: Superman.

Leggi anche: 80 anni di Superman in 8 disegnatori

«Superman si batte per ciò che è giusto. Sapevate che è anche un rifugiato?» riferisce il messaggio della casa editrice. Secondo le origini del personaggio, Kal-El arrivò sulla Terra ancora neonato dopo che i genitori lo avevano messo su un razzo per salvarlo dall’esplosione del loro pianeta Krypton.

Oltre a celebrare la ricorrenza in onore dei rifugiati, il tweet di DC Comics rappresenta una precisa presa di posizione in un contesto politico e sociale in cui il tema dell’immigrazione è oggetto di dibattito e scontro, sia in Europa che in USA. Proprio in questi giorni la scelta del governo statunitense di separare i figli dei migranti messicani dai genitori e rinchiuderli in strutture con gabbie recintate ha scandalizzato l’opinione pubblica statunitense e non solo.

Il personaggio di Superman si è già prestato a iniziative simili sin dagli anni Cinquanta. L’anno scorso in una storia su Action Comics #987 si era schierato a fianco di immigrati illegali, tanto da essere stato definito “socialista“.

Seguici sui social

49,567FansMi piace
1,505FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,672FollowerSegui

Ultimi articoli

ryu delle caverne ishinomori manga jpop

Radar. 12 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

È morto il fumettista Alberico Motta

È morto oggi all’età di 81 anni Alberico Motta, storico autore umoristico italiano, noto soprattutto per la sua collaborazione con l’editore Bianconi.
Inuyashiki manga

Da Yellow Kid a Hiroya Oku. Come sono cambiati gli eroi dei fumetti

Una panoramica sull'evoluzione degli eroi nei fumetti, dagli albori ai giorni nostri, passando dalle strisce americane al manga fino ai graphic novel.