Rubriche Radar Radar. 10 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Radar. 10 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Super Relax (Coconino Press). Per il suo nuovo libro, il Dr. Pira ha condotto “una ricerca sul relax” pensando e disegnando il libro interamente in spiaggie, centri termali, montagne e idromassaggi (forse). Il protagonista del libro è Gatto Silvestro, le cui avventure permetteranno al lettore di scoprire vari livelli di “super relax” per la maggior parte inesplorati dall’uomo. Qui un po’ di pagine in anteprima.

super relax pira coconino fumetto migliori fumetti settimana

Polvere di vetro (Edizioni BD). Il nuovo libro dell’autore brasiliano Marcello Quintanilha, già autore di Tungsteno, vincitore nel 2016 del Fauve Polar SNCF al 43° Festival d’Angoulême come miglior thriller a fumetti. Polvere di vetro è un noir che racconta della vita perfetta di Rosangela, professionista affermata e moglie soddisfatta, ma con un tarlo che si insinua sempre di più nella sua mente. Qui 10 pagine in anteprima.

Minivip & Supervip: Il mistero del Via Vai (Bao Publishing). Tornano i personaggi creati da Bruno Bozzetto per il lungometraggio animato del 1968 Vip – Mio fratello superuomo, questa volta però in forma di fumetto. L’autore ha infatti scritto una storia inedita per Bao Publishing, che è stata illustrata dal fumettista francese Grégory Panaccione (TobyMatch). Qui le prime 15 pagine.

Linus n. 6/2018 (Baldini & Castoldi). Il nuovo numero della rivista fondata da Giovanni Gandini nel 1965 è dedicato ad Andrea Pazienza a 30 anni dalla sua scomparsa (avvenuta il 16 giugno 1988). La rivista è aperta da una copertina inedita di Paolo Bacilieri (che potete vedere qui) dedicata all’autore di Zanardi e Pompeo, del quale sarà inoltre pubblicata la breve storia intitolata Sogno (del 1987), al fianco di omaggi realizzati dal musicista Massimo Zamboni e dai fumettisti Davide Toffolo (che potete leggere qui) e Tuono Pettinato, oltre che di un approfondimento di Ivan Carozzi e di una sceneggiatura di Pazienza disegnata da Giuseppe Palumbo. Qui potete scoprire tutti i contenuti.

Clean Room vol. 1 (RW Lion). Tra le più interessanti serie Vertigo degli ultimi anni, sceneggiata da Gail Simone e disegnata da Jon Davis-Hunt, Clean Room è un fumetto horror con protagonista la giornalista Chloe Pierce, che si ritrova coinvolta in un intrigo a base di organizzazioni segrete, manuali motivazionali e luoghi talmente asettici da incutere paura.

Klaus (Oblomov). La striscia del britannico Richard Short, che si era fatta conoscere sulle pagine di Linus a cavallo tra il 2016 e il 2017, torna in un volume che raccoglie tutto quel che è uscito in UK sui primi tre albi di Klaus Magazine, la serie pubblicata da Breakdown Press. In un volume di oltre 200 pagine sono presentati tutti gli animali antropomorfi che popolano le terre fantastiche, ma tanto simili alle zone di Hartlepool, da dove proviene Short (e da dove proviene anche Reg Smythe, l’autore del mitico Andy Capp). Il gatto Klaus è innamorato di una affascinante cavalla e se ne va in giro declamando poesie, ma le stranezze non finiscono qui.

Cappuccetto Rosso Redux (Eris Edizioni). Non una semplice riproposizione della celebre favola, ma una grande riflessione su un’opera classica, operata da Daniel Zezelj in forma muta, tramite il suo bianco e nero evocativo. Qui un po’ di pagine in anteprima.

Topolino n. 3263 (Panini Comics). Un numero interamente dedicato a Paperino, in occasione del suo compleanno. All’interno del magazine sono presenti sei storie, realizzate da autori come Tito Faraci, Paolo Mottura, Bruno Enna e Alessandro Perina.

Titanic (NPE). Torna in volume, per la prima volta dopo 10 anni, la tragedia del Titanic raccontata a fumetti da Attilio Micheluzzi e pubblicata in origine sulla rivista Comic Art nel 1982. Contiene anche la storia breve La tragedia del Titanic, disegnata da Micheluzzi nel 1972 sulle pagine del Corriere dei Ragazzi per la serie Dal nostro inviato nel tempo Mino Milani.

Dall’estero:

buni

Buni: Happiness Is a State of Mind (Andrews McMeel). Il graphic novel di Buni, il coniglio protagonista delle surreali e divertenti strisce di Ryan Pagelow, da noi conosciute per essere state pubblicate sul settimanale Internazionale. In questa storia Buni, da sempre inguaribile ottimista, verrà messo di fronte alla realtà del mondo, che non è sempre piacevole, anzi.

Leggi anche: I 5 migliori fumetti di maggio 2018

Seguici sui social

54,223FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,308FollowerSegui

Ultimi articoli

imparare a cadere bao

“Imparare a cadere” racconta una storia sulla disabilità mentale

In anteprima presentiamo le prime 15 pagine di Imparare a cadere, graphic novel del tedesco Mikeal Ross pubblicato in Italia da Bao Publishing.
demon slayer manga

“Demon Slayer” è il manga del momento in Giappone

Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba di Koyoharu Gotouge è decisamente il manga del momento in Giappone, per tirature e cifre di vendita.
dc comics generation zero

La nuova timeline di DC Comics in una serie di speciali a fumetti

DC Comics continua a raccontare i cambiamenti alla timeline del proprio universo narrativo con una serie di albi speciali.