Mondi POP Cinema I primi adattamenti dei fumetti di Mark Millar per Netflix

I primi adattamenti dei fumetti di Mark Millar per Netflix

Netflix ha presentato le prime produzioni ispirate ai lavori dello sceneggiatore di fumetti Mark Millar, dopo aver acquisito circa un anno fa Millarworld, il multiverso narrativo da lui creato. Si tratta di due serie tv (Jupiter’s LegacyAmerican Jesus) e tre film (EmpressHuck Sharkey The Bounty Hunter).

«Vedere un film basato sul tuo lavoro più o meno ogni due anni è davvero entusiasmante, ma vederli capitare tutti in una volta in questo modo, e con talenti di fascia alta, è proprio fuori scala» ha commentato Millar. «Si tratta di sceneggiatori e registi ai quali ho mandato in privato mail da fan, negli ultimi diciotto mesi, quindi lavorare con loro è davvero parecchio entusiasmante. Questo è l’ambiente creativo migliore in cui abbia mai lavorato. Ogni mattina non vedo l’ora di accendere il computer.»

Leggi anche: Netflix diventerà (anche) un editore di fumetti?

Il supereroistico Jupiter’s Legacy vedrà Steven S. DeKnight (Daredevil, Spartacus, Buffy the Vampire Slayer) come showrunner e produttore esecutivo insieme a Lorenzo di Bonaventura e Dan McDermott. DeKnight dirigerà anche il primo episodio.

American Jesus, che ha per protagonista un ragazzino che scopre di essere la reincarnazione di Gesù Cristo, avrà due showrunner, entrambi anche produttori esecutivi della serie: Everardo Gout (Luke Cage, Sacred Lies, Mars, Banshee, Aqui En La Tierra) e Leopoldo Gout (Molly’s Game, Instinct). Gout dirigerà anche alcuni episodi.

Il fumetto di fantascienza Empress sarà adattato in film dalla sceneggiatrice Lindsey Beer (Le cronache dell’assassino del re), con Joe Roth e Jeff Kirschenbaum (The Voyage of Doctor Dolittle, Maleficent) a fare da produttori.

Il film ispirato a Huck – la storia di un ragazzo con difficoltà di apprendimento ma dotato di super-poteri – sarà sceneggiato da Ted Melfi (Il diritto di contare, St. Vincent) e prodotto da Neal H. Moritz e Toby Jaffe.

Sharkey The Bounty Hunter, l’ultimo dei film in programma, è l’unico tratto da un fumetto ancora inedito, la cui uscita è prevista per il 2019. Ambientata in un mondo fantascientifico, avrà per protagonista un cacciatore di taglie che dà la caccia ai criminali attraverso la galassia in un furgone da gelataio dotato di razzi. La stesura della sceneggiatura del film è stata affidata a Michael Bacall (Scott Pilgrim vs. the World, 21 Jump Street).

Seguici sui social

52,996FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,889FollowerSegui

Ultimi articoli

sconosciuto bonelli

Radar. 12 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.
mia truppi calcutta fumetto

Il fumetto ispirato alla canzone “Mia” di Giovanni Truppi con Calcutta

Fulvio Risuleo e Antonio Pronostico hanno realizzato un fumetto ispirato alla versione di Mia di Giovanni Truppi reinterpretata assieme a Calcutta.
fumo di china 292

Cosa c’è in “Fumo di China” di novembre 2019

Cosa contiene il numero 292 della rivista di critica e approfondimento sul fumetto Fumo di China in edicola questo novembre.