News Un racconto illustrato inedito di Neil Gaiman, gratis online

Un racconto illustrato inedito di Neil Gaiman, gratis online

gaiman guardian biblioteche riddell

Lo scrittore Neil Gaiman e il disegnatore Chris Riddell − che già nel recente passato avevano pubblicato insieme alcuni romanzi per bambini − hanno prodotto un racconto illustrato inedito in difesa dell’importanza delle biblioteche.

Il brano, intitolato Perché il nostro futuro dipende dalle biblioteche, dal leggere e dal sognare, è stato realizzato per l’edizione online del Guardian − uno dei più importanti quotidiani britannici − ed è disponibile online gratuitamente.

«Leggere fiction, leggere per puro piacere, è una delle cose più importanti che si possano fare» afferma lo scrittore di SandmanAmerican Gods nella prima pagina del racconto. «Faccio una supplica alla gente perché capisca quello che rappresentato le biblioteche e i bibliotecari e perché preservino entrambe queste cose.»

Già in passato, sempre dalle pagine del GuardianGaiman aveva difeso difeso la lettura, indicandola come una delle poche cose in grado di salvare il nostro futuro.

È possibile leggere il racconto realizzato da Gaiman e Riddell per il Guardian cliccando qui.

Leggi anche: Un tour fotografico nella biblioteca di Neil Gaiman

Seguici sui social

50,467FansMi piace
1,586FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,051FollowerSegui

Ultimi articoli

color tex 15 fumetto bonelli

Un po’ di pagine dal nuovo speciale a colori di Tex

Bonelli ha presentato alcune tavole in anteprima del prossimo numero di "Color Tex", realizzato da Claudio Nizzi e Rodolfo Torti.
snowpiercer serie tv

Il primo trailer della serie tv “Snowpiercer”

TBS ha presentato il primo trailer di "Snowpiercer", serie tv basata sul fumetto di Jean-Marc Rochette,‎ Jacques Lob e‎ Benjamin Legrand.
gianluca costantini cnn

Un fumettista italiano perde lavoro per CNN, accusato da autori trumpiani di fake news

Il fumettista Gianluca Costantini ha spiegato di essere stato accusato di antisemitismo dalla destra americana e allontanato dalla CNN.