La copertina di Dampyr realizzata con il nastro adesivo

A Lucca Comics & Games 2018 Sergio Bonelli Editore pubblicherà un albo speciale di Dampyr, intitolato Il Santo venuto dall’Irlanda e ambientato nella città di Lucca.

Per l’occasione, la copertina del volume è stata “disegnata” da No Curves, un artista italiano conosciuto per l’uso della “tape art”, cioè quella tecnica che impiega il comune nastro adesivo colorato per rappresentare le forme e che si ispira al futurismo, al cyberpunk e ai videogame.

Di seguito un video che riprende le fasi della lavorazione della copertina, con un intervista a No Curvers sul progetto:

Il progetto, presentato lo scorso maggio, è nato intorno al gruppo dell’Area Performance di Lucca e coinvolgerà nove autori ad essa legata – Paolo Barbieri, Ivan Cavini, Alberto Dal Lago, Antonio De Luca, Edvige Faini, Angelo Montanini, Dany Orizio, Lucio Parrillo, Luca Zontini – e quattro disegnatori del personaggio – Michele Cropera, Nicola Genzianella, Majo e Michele Rubini.