Recensioni Made in Abyss 4: Il signore dell’alba

Made in Abyss 4: Il signore dell’alba

Proseguono le avventure di Riko e Reg, protagonisti del seinen Made in Abyss di Akihito Tsukushi. Nel quarto volume, uscito in Italia a settembre per J-Pop, i protagonisti vengono accompagnati da un prezioso alleato, ma al tempo stesso trovano maggiori ostacoli sul loro cammino.

Leggi anche: Made in Abyss, spiegato volume per volume

made in abyss 4Cosa succede nel volume 4

Grazie alle cure ricevute, Riko si riprende dopo aver rischiato di morire per essere stata punta da un animale velenoso. Una volta che lei e Reg sono pronti a partire, anche Nanachi si unisce a loro. Nella discesa verso il quinto strato, i protagonisti incontrano nuove minacce: stavolta non devono fare i conti solo con animali feroci, ma anche con i tirapiedi di Bondrewd, un cercatore tanto abile e intelligente quanto crudele e spregiudicato.

Una delle novità di questo volume sta nel cambiamento di carattere di Reg: dopo che la sua compagna di viaggio ha rischiato di morire, l’androide si sforza per diventare più maturo e meno impulsivo, perché sa di essere responsabile per la vita di lei. Tuttavia, quando si ritrova faccia a faccia con Bondrewd, colui che ha tanto fatto soffrire Nanachi e Mitty, Reg viene colto da un’ira mai vista prima, che lo porta a tirare fuori il proprio lato peggiore. Di fronte a ciò, il lettore non può fare a meno di notare che Reg, pur essendo un androide, nel profondo è molto più umano di Bondrewd, che al contrario ci appare quasi come un mostro travestito da uomo.

Un altro cambiamento interessante sta nelle sfumature di bianco e nero: quando il trio giunge nel quinto strato, la luminosità eccessiva dei primi strati lascia spazio a un’oscurità che tuttavia non è cupa o carica di tensione, ma sublime come un cielo notturno e pieno di stelle. Lo stesso non si può dire quando si trovano davanti il nemico, poiché in quel caso il buio è associato al terrore e al pericolo.

Come nei precedenti volumi, anche qui troviamo scene divertenti dovute alla goffaggine dei protagonisti, unite a piccole allusioni sessuali. A queste scene se ne aggiungono altre ben più macabre che suscitano disgusto.

made in abyss 4

Annotazioni sparse:

• Il settimo volume, uscito in Giappone il 27 luglio, nei primi tre giorni ha venduto circa 46.000 copie.
• A settembre sono state diffuse delle nuove immagini dei due film tratti dall’anime di Made in Abyss, che usciranno il 4 e il 18 gennaio 2019.

Seguici sui social

52,919FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,877FollowerSegui

Ultimi articoli

“La vedova bianca” di Fran, un reality per fumettisti

Presentiamo in anteprima le prime pagine da "La vedova bianca", graphic novel di esordio di Fran De Martino, vignettista per Fanpage.it e L’Espresso.
frank miller lynn varley

Frank Miller fa causa all’ex moglie, accusata di avergli rubato dei disegni

La causa verterebbe su alcuni disegni preliminari di Frank Miller, che l'ex moglie Lynn Valery avrebbe preso di nascosto prima del loro divorzio.
donald trump teschio rosso

L’account Twitter che trasforma Trump in un cattivo dei fumetti Marvel

"President Supervillain" è diventato popolare prendendo discorsi di Donald Trump e mettendoli in bocca al Teschio Rosso, il nemico di Capitan America.