News I design di Alex Ross per il rilancio dei Fantastici Quattro mai...

I design di Alex Ross per il rilancio dei Fantastici Quattro mai realizzato

Un paio di anni fa, per l’esattezza nel 2017, il disegnatore e illustratore Alex Ross (Marvels, Kingdom Come) che Alex Ross aveva pianificato un reboot dei Fantastici Quattro, ma il progetto non ha mai visto la luce, visto che Marvel Comics ha effettuato scelte diverse per i personaggi.

Il progetto risale a quando la serie del quartetto era ancora in pausa. Il disegnatore americano aveva proposto un reboot del gruppo Marvel con tanto di costumi, design e loghi potenziali. Per motivi non ben precisati, la dirigenza della casa editrice non ha dato semaforo verde all’iniziativa, e la serie è poi ripartita nell’estate del 2018 con un team creativo composto da Dan Slott e Sara Pichelli.

Il blog 13th Dimension ha mostrato in anteprima le immagini del progetto, tratte da Marvelocity, tomo in uscita per Random House tutto dedicato all’arte di Alex Ross in Marvel. Il volume, seguito spirituale di Mythology (dedicato all’universo DC), è curato come il precedente dal designer Chip Kidd.

Di seguito, le immagini realizzate da Ross.

Leggi anche: La storia dei Fantastici Quattro in 6 cicli narrativi

 

 

 

 

 

Leggi anche: 12 copertine dei Fantastici Quattro disegnate da Jack Kirby

Seguici sui social

52,833FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,847FollowerSegui

Ultimi articoli

“Senza sangue” di Alessandro Baricco, a fumetti

Una nuova edizione dell'adattamento a fumetti del romanzo Senza sangue di Alessandro Baricco, originariamente pubblicato nel 2010 da Edizioni BD.
sandopaper

È morto Michele Gazzarri, sceneggiatore Disney e Bianconi

È morto a 87 anni Michele Gazzarri, autore che ha collaborato con diverse case editrici italiane, noto soprattutto per le sue sceneggiature per Topolino.
gipi assedio bignardi

Gipi a “L’assedio” di Daria Bignardi, il video integrale

Gipi è stato ospite in studio alla trasmissione L'assedio di Nove, condotta da Daria Bignardi, in occasione dell'uscita del suo nuovo fumetto