Focus Chi sono gli Spider-Man alternativi di "Un nuovo universo"?

Chi sono gli Spider-Man alternativi di “Un nuovo universo”?

Il film animato Spider-Man: Un nuovo universo – prodotto da Sony e uscito nelle sale cinematografiche italiane il 25 dicembre – presenta tra i protagonisti alcune peculiari versioni dell’Uomo Ragno, provenienti da varie dimensioni alternative in cui qualcosa è andato in modo differente rispetto alla storia che tutti conosciamo.

Non manca di certo Peter Parker, l’Uomo Ragno più conosciuto, che fu creato nel 1962 da Stan Lee e Steve Ditko e che è stato protagonista di tutti i film visti al cinema dal 2002 in poi, fino al recente Spider-Man: Homecoming. Ma gli altri personaggi, invece, chi sono e da dove spuntano fuori? Di seguito, proponiamo una breve guida ai protagonisti di Spider-Man: Un nuovo universo, rivolta a chi fosse andato già al cinema e avesse voglia di approfondirne la conoscenza, ma anche a chi non l’avesse ancora visto e volesse arrivare in sala preparato.

Leggi anche: Perché tutti parlano (bene) di “Spider-Man – Un nuovo universo”

Miles Morales

spider-man un nuovo universo personaggi

Miles Morales è il vero protagonista di Spider-Man: Un nuovo universo. Creato nel 2011 dallo sceneggiatore Brian Michael Bendis e dalla disegnatrice italiana Sara Pichelli, Miles era lo Spider-Man dell’universo Ultimate – che presentava gli stessi personaggi dell’Universo Marvel ma con alcune modifiche sostanziali –, mentre nel 2015 è stato trasportato nell’universo Marvel regolare.

Adolescente afroamericano di origini ispaniche, ha ricevuto i propri poteri dopo essere stato morso da un ragno geneticamente modificato. Nei fumetti possiede gli stessi poteri di Peter Parker (quindi forza, agilità e velocità proporzionali a quelle di un ragno, capacità di aderire alle pareti e un sesto senso che lo avverte dei pericoli), con in più un tocco che gli permette di inoculare negli avversari un veleno paralizzante. Qui c’è tutto quello che c’è da sapere sul personaggio.

Un fumetto da leggere:

Spider-Man: Chi è Miles Morales?, di Brian Michael Bendis e Sara Pichelli

Spider-Gwen

spider-man un nuovo universo personaggi

Nota anche come Spider-Woman, è in realtà Gwen Stacy, uno dei primi amori di Peter Parker, ucciso da Norman Osborn (alias Goblin, uno dei più acerrimi nemici di Spider-Man). In un universo narrativo, però, Gwen non è stata uccisa da Goblin ma è stata morsa da un ragno radioattivo al posto di Peter. Il personaggio di “Spider-Gwen” fu creato nel 2014 dallo sceneggiatore Jason Latour e dal disegnatore Robbi Rodriguez.

Anche lei possiede gli stessi super-poteri di Peter Parker, ma i suoi lanciaragnatele sono stati creati da Janet Van Dyne (alias la supereroina Wasp) e funzionano in modo leggermente diverso da quelli classici, filtrando l’umidità dall’aria anziché usando un fluido specifico. Gwen possiede anche un orologio da polso che le permette di viaggiare fra le dimensioni. Essendo figlia del capitano di polizia George Stacy, possiede grandi capacità deduttive (anche se non è molto abile nei combattimenti).

Un fumetto da leggere:

Spider-Gwen: La più ricercata…?, di Jason Latour e Robbie Rodriguez

Spider-Man Noir

spider-man un nuovo universo personaggi

Ideato nel 1999 dallo sceneggiatore David Hine e dal disegnatore italiano Carmine Di Giandomenico, questo Spider-Man proviene dal 1933, in un periodo in cui gli Stati Uniti non erano ancora usciti dalla grande crisi economica del 1929. In questo contesto si muove il giovane Peter Parker, che lavora presso il quotidiano Daily Bugle per pagarsi gli studi e che usa i propri poteri per combattere la malavita e la corruzione che dilagano a New York.

I suoi super-poteri hanno natura magica e provengono dal Dio Ragno, che glieli ha trasmessi attraverso il morso di un ragno mistico. Le sue capacità sono identiche a quelle degli altri Spider-Man, ma le sue ragnatele sono organiche e gli fuoriescono dai polsi. Il suo costume è composto da un elmetto, occhiali da aviatore (usati da suo zio durante la Prima guerra mondiale) e un costume in kevlar coperto da un normale cappotto.

Un fumetto da leggere:

Spider-Man Noir, di David Hine, Fabrice Sapolsky e Carmine Di Giandomenico

Spider-Ham

spider-man un nuovo universo personaggi

Spider-Ham, alias Peter Porker (da “pork”, che in inglese sta per maiale, così come “ham” è prosciutto), nacque nel 1983 come semplice parodia dell’Uomo Ragno, ideata da Tom DeFalco e Mark Armstrong, per poi ritornare più volte in seguito nei fumetti di Marvel Comics.

Peter era un normale ragnetto che risiedeva nello scantinato di May Porker, una scienziata dalle sembianze di un maiale antropomorfo, che conduceva degli esperimenti nucleari in casa. Quando un esperimento andò male e si ritrovò irradiata da alcune sostanze, May Porker morse Peter, trasformandolo in un maiale antropoformo con le abilità di un ragno. Il suo mondo è popolato dalle versioni “animalesche” di molti altri classici personaggi Marvel, come Hulk-Bunny e Iron Mouse.

Un fumetto da leggere:

Web-Warriors: Electroverso (su Amazing Spider-Man nn. 2-5), di Mike Costa e David Baldeon

Peni Parker

spider-man un nuovo universo personaggi

Peni Parker è la versione “anime” di Spider-Man, forse la più lontana dall’originale. La sua prima apparizione risale al 2014, e i suoi creatori sono Gerard Way (autore di fumetti ma anche fondatore e cantante del gruppo musicale My Chemical Romance) e Jake Wyatt.

Peni – che ha origini giapponesi ma vive a New York con gli zii Ben e May – è l’unico essere umano in grado di pilotare il mecha chiamato SP//dr, creato dal suo defunto padre (e di aspetto simile agli Eva di Neon Genesis Evangelion). Per poterlo controllare, ha dovuto farsi prima mordere dal ragno radioattivo che costituisce l’altra metà del CPU dello SP//dr. Peni è dunque l’unica, tra i personaggi protagonisti del film, a non possedere superpoteri.

Un fumetto da leggere:

SP//dr (su Amazing Spider-Man n. 625), di Gerald Way e Jake Wyatt

Leggi anche: La scena dei titoli di coda di “Spider-Man – Un nuovo universo”, spiegata

Seguici sui social

52,131FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,661FollowerSegui

Ultimi articoli

nathan never spazio luca parmitano fumetto bonelli

Nathan Never sulla Stazione Spaziale Internazionale in un volume speciale a Lucca Comics 2019

A Lucca Comics & Games 2019 Sergio Bonelli Editore presenterà il volume da libreria Nathan Never - Stazione spaziale internazionale.
julia variant lucca 2019

La variant cover di Julia per Lucca Comics 2019

A Lucca Comics & Games 2019 Sergio Bonelli Editore presenterà un'edizione variant cover di Julia n. 254 - Il mistero di Venezia,...
graphic novel libri

Su Amazon spendi 15 euro in fumetti e ti regalano un buono da 5...

Una promo di Amazon sui fumetti: un buono sconto del valore di 5 euro a fronte di un acquisto di almeno 15 euro, in un unico ordine.