News Gipi sarà il magister di Comicon 2019

Gipi sarà il magister di Comicon 2019

gipi napoli comicon 2019
Gipi

Il Comicon, salone internazionale del fumetto di Napoli, ha annunciato che il magister dell’edizione 2019 (25 – 28 aprile) sarà Gipi, il fumettista autore di La terra dei figli, Unastoria, La mia vita disegnata male e regista e interprete del recente film Il ragazzo più felice del mondo.

L’annuncio è stato dato tramite un video pubblicato domenica 6 gennaio sui canali social di Comicon.

Il magister dell’edizione 2018 è stato Lorenzo Mattotti. La figura del “magister” è stata introdotta nel 2015 dalla manifestazione campana per indicare l’autore centrale del festival, che sarà protagonista di diverse iniziative.

Individuando in Gipi un maestro dei nostri tempi, Comicon vuole rafforzare il ruolo del Magister come riconoscimento, secondo le parole del Direttore artistico Matteo Stefanelli diffuse in un comunicato stampa: «a un autore che sta esercitando, con il proprio lavoro recente, un’influenza profonda e positiva sulla libertà espressiva nel fumetto e, in particolare, sulle nuove generazioni di artisti e di lettori».

Per la prima volta, all’interno del festival, nascerà un Programma Magister che presenterà: una mostra personale, una mostra collettiva intorno ad alcuni fumettisti selezionati dal Magister, una pubblicazione monografica sull’autore e una conversazione inedita tra il Magister e un artista italiano.

Leggi anche: I fumetti in nomination ai premi di Comicon 2019

Seguici sui social

51,057FansMi piace
1,632FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,204FollowerSegui

Ultimi articoli

tintin edward hopper

Tintin come in quadri di Edward Hopper

Il pittore francese Xavier Marabout è autore di una serie di quadri che ritraggono Tintin in situazioni e scenari che tipici del pittore Edward Hopper.

I supereroi americani in dipinti cinesi

L’illustratore cinese Jacky Tsai è autore di illustrazioni nella quali immagina i supereroi americani all’interno di dipinti tradizionali cinesi.

Le locandine immaginarie di “Millennium Actress” di Satoshi Kon

"Millennium Actress" raccontava di una attrice protagonista di film (immaginari) di cui Satoshi Kon aveva realizzato delle splendide locandine.