News Rumiko Takahashi ha vinto il Grand Prix di Angoulême 2019

Rumiko Takahashi ha vinto il Grand Prix di Angoulême 2019

rumiko takahashi grand prix angouleme

La fumettista giapponese Rumiko Takahashi, nota per manga come Ranma 1/2, Lamù, Inuyasha e Maison Ikkokuè stata insignita del Grand Prix – il premio alla carriera – durante la cerimonia d’apertura del 46º Festival di Angoulême, che si terrà da domani fino al 27 gennaio.

Takahashi è stata scelta fra i tre candidati finalisti in base a una votazione online a cui hanno partecipato circa 1.500 autori di fumetto pubblicati in lingua francofona e accreditati dagli editori.

Come da consuetudine, l’autrice sarà protagonista di una grande mostra retrospettiva durante prossima edizione del Festival e ne realizzerà il manifesto ufficiale. Rumiko Takahashi succede allo statunitense Richard Corben, vincitore dello scorso anno.

Leggi anche: Rumiko Takahashi, la regina dei manga

Seguici sui social

55,989FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,721FollowerSegui

Ultimi articoli

sissi diabolo

5 fumetti scelti e commentati da Eleonora Antonioni

Per la nostra rubrica Lo scaffale di…, abbiamo chiesto a Eleonora Antonioni di scegliere e commentare 5 fumetti dalle sue letture più recenti.

I poster del cinema e della tv secondo Francesco Francavilla

Francavilla è un fumettista e illustratore italiano che risiede nel nordamerica. Realizza spesso illustrazioni ispirate al cinema e alle serie televisive.
skreemer fumetto

Sunday Page: Peter Milligan su “Skreemer”

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo il fumettista Peter Milligan, che discute una tavola di "Skreemer" di Steve Dillon e Brett Ewins.