Rubriche #tavolidadisegno Nello studio di Nova

Nello studio di Nova

Siamo entrati nello studio di Nova, una delle autrici rivelazione del 2018, che ha debuttato pubblicando il volume Stelle o sparo per Bao Publishing.

studio nova

Quali sono i progetti a cui stai lavorando attualmente?

Prima di mettermi sul prossimo libro ho ripreso in mano un po’ di commissioni accumulate negli ultimi mesi! È uscita una storia breve in autunno e prossimamente proverò anche a scrivere una sceneggiatura. Poi mi dedicherò probabilmente al prossimo libro che è una storia black humor con i mostri e gli sbudellamenti nel discount. Perché i sentimenti sono belli e tutto però poi basta. 

studio nova

Quali strumenti usi per disegnare?

Vorrei rispondere una cosa originale ma uso la matita e la tavoletta grafica, indicativamente. A volte gli acquerelli ma non sono eccellente. Mi piacciono gli evidenziatori ma temo non sia molto professionale. 

studio nova

Hai qualche abitudine prima di metterti a disegnare?

Sì, perdere tutto il tempo del mondo e distrarmi appresso a qualsiasi cosa si muova. C’è un video che si chiama “distracted golden retriever puppy” che è veramente uno spaccato efficace della mia vita lavorativa. A questa domanda avrei voluto rispondere “45 minuti di meditazione Vipassana”, ma sarebbe stata una vile menzogna.

studio nova

Ci sono libri o fumetti che devono essere a portata di mano mentre disegni?

Certo che sì. Devo poter avere la possibilità di scopiazzare in maniera brutale e poi trattenermi dal farlo. Se i disegni dei libri che consulto sono troppo superiori rispetto a quello che sto facendo io, mi viene da tagliarmi le mani e buttarle in mare, ma poi mi passa. Fare schifo fa parte del processo creativo. 

studio nova
studio nova

Hai un oggetto in studio a cui sei particolarmente affezionata? 

Questo posto è un maledetto bazar, è pieno di importantissima immondizia che ho accumulato negli anni. I Power Rangers, le spade, le chitarre, la mia preziosissima Aloe, i cartelli stradali rubati, gli incensi, quella lampada tonda che se ci appoggi il dito fa il raggio e ti fa arruffare i peli delle braccia (quella che si vedeva nella sigla di X-Files). Una discarica in pratica, dove a modo suo ogni pezzo è fondamentale.

studio nova

Seguici sui social

55,944FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,720FollowerSegui

Ultimi articoli

I poster del cinema e della tv secondo Francesco Francavilla

Francavilla è un fumettista e illustratore italiano che risiede nel nordamerica. Realizza spesso illustrazioni ispirate al cinema e alle serie televisive.
skreemer fumetto

Sunday Page: Peter Milligan su “Skreemer”

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo il fumettista Peter Milligan, che discute una tavola di "Skreemer" di Steve Dillon e Brett Ewins.
rebibbia quarantine zerocalcare

L’episodio finale di “Rebibbia Quarantine”, la serie di Zerocalcare

Nel corso della puntata di Propaganda Live di questa settimana, Zerocalcare ha presentato il terzo episodio della serie animata "Rebibbia Quarantine".