News "Eroi in Crisi": rivelato l'assassino

“Eroi in Crisi”: rivelato l’assassino

eroi in crisi assasssino

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER

Sul numero 8 della miniserie di DC Comics Heroes in Crisis – che in Italia ha esordito questa settimana con il titoli Eroi in Crisi per RW Lion – gli autore Tom King, Mitch Gerads e Clay Mann hanno rivelato l’identità dell’assassino che ha ucciso diversi eroi e super-criminali nel corso della storia.

Il responsabile è Wally West, primo Kid Flash e terzo Flash dell’universo DC, che sembrava morto nel primo albo della miniserie, salvo poi tornare misteriosamente in scena nel numero 7. È lo stesso personaggio a confessare le proprie azioni all’inzio dell’albo.

wally west flash eroi in crisi assassino

Wally West fu creato nel 1959 dallo sceneggiatore John Broome e dal disegnatore Carmine Infantino. Dotato della stessa capacità di correre e muoversi a super-velocità di Flash, ne divenne l’assistente, prendendo il nome di Kid Flash. Quando, nella serie Crisi sulle Terre Infinite del 1986, il suo mentore si sacrificò per salvare l’universo, Wally divenne il terzo Flash, ruolo che ha ricoperto fino al ritorno di Barry nel 2009.

Leggi anche:
Poison Ivy ha uno nuovo look
Le cose da sapere su “Heroes in Crisis”, il nuovo evento DC Comics
Tom King, dalla CIA a Batman: sceneggiatore di eroi in crisi

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

53,894FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,178FollowerSegui

Ultimi articoli

project art cred

Quando 40 disegnatori interpretano la stessa sceneggiatura

Project Art Cred ha visto 40 autori diversi interpretare una sceneggiatura di Kieron Gillen per un fumetto di una sola pagina.
new kid John Newbery

Il primo fumetto a ricevere la medaglia John Newbery

New Kid di Jerry Craft ha ricevuto la medaglia John Newbery, uno dei più prestigiosi premi letterari statunitensi dedicati ai libri per ragazzi.
kolosso fumetto

Kolosso, ovvero la rivincita del candore

La storia editoriale di Kolosso, l'eroe buono nelle edicole italiane degli anni Sessanta dominate dai popolari fumetti neri.