News Un po' di foto dalla mostra su Hugo Pratt e Corto Maltese...

Un po’ di foto dalla mostra su Hugo Pratt e Corto Maltese a Napoli

Dal 24 aprile all’8 settembre 2018, presso gli spazi del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, si terrà una mostra dedica a Hugo Pratt e, in particolare, a Corto Maltese, il marinaio protagonista del più celebre ciclo di storie a fumetti dell’autore italiano.

L’esposizione, intitolata Corto Maltese – Un viaggio straordinario, presenterà un vasto percorso tematico proprio intorno a Corto Maltese, con 100 pezzi tra tavole originali, schizzi, fotografie e ingrandimenti. La mostra è inserita nell’ambito degli eventi del COMIC(ON)OFF ed organizzata da Comicon in collaborazione con CONG, Obvia e Rizzoli Lizard.

Di seguito una galleria di foto dalla mostra:

mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli
mostra hugo pratt napoli

Leggi anche:
Le foto dalle mostre di Comicon 2019
• 20 fumetti da non perdere al Comicon 2019
• 
I manga annunciati da Bao al Comicon 2019
• 
I fumetti Marvel annunciati da Panini al Comicon 2019
• I vincitori dei premi Comicon Pro 2019

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,771FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,826FollowerSegui

Ultimi articoli

wonder woman dead earth

Il fumetto di Wonder Woman scritto e disegnato da Daniel Warren Johnson

Il fumettista statunitense Daniel Warren Johnson sarà l'autore di una storia di Wonder Woman per la linea Black Label di DC Comics.
new york times

La classifica dei fumetti più venduti del New York Times di ottobre 2019

Il New York Times ha pubblicato la classifica dei fumetti più venduti di ottobre 2019, che conferma il trend del fumetto per ragazzi.
fumettibrutti p la mia adolescenza trans

Il sesso non binario di Yole Signorelli, in un fumetto un po’ binario

Yole Signorelli è tra i nuovi volti del fumetto italiano e il suo "P. la mia adolescenza trans" è un memoir che non lascia spazio all'immaginazione.