Focus Liste 20 fumetti da non perdere al Comicon di Napoli 2019

20 fumetti da non perdere al Comicon di Napoli 2019

Appuntamento imprescindibile della primavera fumettistica, il Comicon di Napoli – che si terrà alla Mostra d’Oltremare dal 25 al 28 aprile – è ormai alle porte. Come ogni anno, saranno numerose le novità editoriali che le case editrici porteranno sugli stand della fiera, in anteprima o in concomitanza con l’uscita in edicola, libreria e fumetteria. Per aiutare i lettori a districarsi tra i fumetti presentati, abbiamo selezionato quelli che riteniamo più interessanti, spaziando tra gusti e generi diversi.

Bazooly Gazooly – The Cannibale & Frigidaire Years, di Massimo Mattioli (Comicon Edizioni)

bazooly gazooly massimo mattioli fumetti napoli comicon 2019

Un’antologia che celebra la carriera di Mattioli a partire dalla sua produzione per le riviste Cannibale e Frigidaire negli anni Settanta e Ottanta. 200 pagine che comprendono i fumetti cult Gatto Gattivo, Microcefalus, Bastardi, Il caso Joy Division, Guerra, Frisk the Frog, la serie horror Tales of Fear e diversi materiali extra e inediti con note e commenti firmati dall’autore stesso.

Estasi vol. 1, di Jean-Louis Tripp (Magic Press Edizioni)

estasi tripp fumetti napoli comicon 2019

La serie autobiografica di Jean-Louis Tripp, prolifico autore francese, noto per aver collaborato con la rivista Métal Hurlant e per il fumetto Magasin général (Editoriale Cosmo). Con Estasi, l’autore propone un viaggio all’interno di se stesso, a partire dalla propria intimità e sessualità.

Nana Reloaded Edition n. 1, di Ai Yazawa (Planet Manga).

nana realoaded fumetti napoli comicon 2019

Torna, in una nuova edizione, il classico shōjo (manga per ragazze) di Ai Yazawa. Racconta la storia di due ragazze che si conoscono per caso e che finiscono per diventare grandi amiche affrontando le difficoltà della vita.

Cronache di Under York vol. 1, di Sylvain Runberg e Mirka Andolfo (Panini Comics)

Copertina dell’edizione francese

Mirka Andolfo (Sacro/Profano, Contronatura) torna con un fantasy urbano ambientato nel sottosuolo di New York. Da qui, cinque clan di maghi che sono stati esiliati praticano una magia che influenza la vita degli abitanti della superficie.

L’ombra di Allende, di Jorge Gonzalez e Olivier Bras (001 Edizioni)

Con questo nuovo libro, l’autore dei graphic novel Fueye, Ritorno in Kosovo e Cara Patagonia racconta le vite parallele di Salvador Allende e Augusto Pinochet: non solo due opposte visioni politiche, ma anche due modi antitetici di porsi di fronte alla vita.

Il mondo moderno, di Gipi (Coconino Press)

mondo moderno gipi fumetti napoli comicon 2019

Dopo Boschi mai visti, uscito lo scorso autunno, l’autore di Unastoria e La terra dei figli torna con una nuova antologia di racconti. Il libro raccoglie storie brevi, rare o apparse solo su rivista, con due inediti.

Il mondo in una bottiglia, di Osamu Tezuka (J-Pop)

il mondo in una bottiglia osamu tezuka j-pop manga fumetti napoli comicon 2019

Un racconto di Osamu Tezuka dalla vena satirica. Una commedia che va in scena in un mondo dominato da uomini, agli inizi degli anni Quaranta. E come succede in alcuni dei più riusciti manga di Tezuka, è a una figura femminile a imporre il suo carisma e sconvolgere la vita di due soldati, nel corso di decenni.

Brat, di Michael DeForge (Eris Edizioni)

Brat michael deforge eris edizioni

Brat è il primo graphic novel di Michael DeForge a essere pubblicato in Italia, dopo la raccolta di racconti Dressing. È la storia della crisi artistica di una “star della delinquenza giovanile” che, arrivata a un certo punto della sua carriera, sta rischiando di rimanere fuori dalla “scena delinquenziale” di cui è stata pioniera. Qui un’anteprima.

Man and Superman, di Marv Wolfman e Claudio Castellini (RW Lion)

man and superman castellini rw lion

Una storia di Superman dalla gestazione molto lunga, pubblicata negli Stati Uniti negli scorsi mesi e caratterizzata dai disegni di Claudio Castellini, uno dei primi italiani a lavorare per il mercato statunitense, per Marvel e DC Comics, nella seconda metà degli anni Novanta. La storia – scritta dal veterano Marv Wolfman – racconta i primi difficili giorni di Clark Kent a Metropolis, tra fallimenti e insicurezze.

I delitti della fenice, di Dino Battaglia (Nicola Pesce Editore)

Una nuova edizione delle storie dell’ispettore Coke, l’unico personaggio seriale su cui Dino Battaglia abbia mai lavorato. Ambientato a Londra agli inizi del Ventesimo secolo, il fumetto segue le indagini del protagonista, coinvolto in una serie di casi di omicidio.

Henshin, di Ken Niimura (Bao Publishing)

Il primo titolo di Aiken, la nuova collana dedicata al manga dell’editore milanese, è una raccolta di racconti brevi sulla vita a Tokyo realizzati da Niimura, il disegnatore di I Kill Giants.

Nel mirino, di Thomas Gosselin e Giacomo Nanni (Coconino Press)

È il nuovo libro dell’autore di Atto di Dio (candidato come miglior fumetto ai Premi Micheluzzi 2019). Un racconto ispirato alla vera storia di Charles J. Whitman, noto per aver perpetrato uno dei primi omicidi di massa negli Stati Uniti, quando il primo agosto del 1966 aprì il fuoco dalla torre di Università del Texas, a Austin, provocaando 16 morti e 32 feriti.

Odessa n. 1, di Davide Rigamonti, Matteo Resinanti e Mariano De Biase (Sergio Bonelli Editore)

odessa bonelli fumetti napoli comicon 2019

Il primo numero della nuova serie fantascientifica della casa editrice milanese, intitolato “Dopo la fusione”, sarà presentato in anteprima al Comicon, circa un mese prima della sua uscita in edicola e fumetteria (fissata per il 25 maggio). A Napoli sarà disponibile anche un numero zero che farà da prologo alla saga incentrata su una città coinvolta in un disastro scientifico.

Note dell’appartamento 107, di Kishiwai (Star Comics)

note appartamento 107 fumetti napoli comicon 2019

Una raccolta di piccoli racconti sulla quotidianità tenuti insieme dalla figura di una giovane donna che ricopre di volta in volta ruoli diversi. Il libro dell’esordiente Kashiwai dimostra di saper evocare un affresco di profonda sensibilità con un segno delicato e personale.

Il mistero dell’Isolina, di Cinzia Ghigliano e Marco Tomatis (ComicOut)

Pubblicato originariamente sulle pagine di Alter Alter nel 1980, il fumetto è uno dei primi esempi italiani di graphic journalism. Racconta, seppure in modo romanzato, l’indagine sulla misteriosa morte di Isolina Canuti, avvenuta a Verona nei primi del Novecento.

Black Dog: The Dreams of Paul Nash, di Dave McKean (Edizioni Inkiostro)

McKean ripercorre la vita del pittore surrealista londinese Paul Nash, distintosi per aver raccontato scenari dei campi di battaglia della Prima guerra mondiale. Al centro del lavoro c’è una figura protagonista dei sogni del pittore: un cane nero, incubo materializzato e metafora della depressione.

Pallonate del destino, di EDO 9000 (001 Edizioni)

edo 9000 fumetti napoli comicon 2019

Il graphic novel di debutto di EDO 9000 – nome d’arte di Edoardo Baraldi, noto anche come King Pritt per i suoi collage – è un racconto folle, imprevedibile e ultra pop. In una stazione orbitante attorno alla Terra sono rimasti solo bambini e adolescenti. Dal pianeta non arrivano più notizie, e forse una guerra fratricida ha spazzato via tutti gli adulti. Divisi in bande, i ragazzi risolvono i loro conflitti attraverso cruente partite di pallavolo, magari sfruttando una nuova droga che, a prezzo di spaventosi effetti collaterali, è in grado di potenziare le facoltà fisiche.

La notte del Mocambo, di Serge Clerc (Oblomov Edizioni)

notte mocambo serge clerc

Una raccolta di storie pubblicate sulla rivista Métal Hurlant tra il 1982 e il 1984 che raccontano le disavventure del critico musicale Phil Perfect e del suo amico Sam Bronx mescolando noir, rock ‘n’ roll, estetica modernista e citazionismo. Qui un’anteprima.

Insufficient Direction, di Moyoco Anno (Dynit)

insufficien direction anno fumetti napoli comicon 2019

La mangaka Moyoco Anno racconta la vita quotidiana del marito Hideaki Anno, il creatore di Neon Genesis Evangelion, e ne mette in luce l’animo otaku.

The Wizard Hat, di Spugna (Hollow Press)

wizard hat spugna hollow press

Spugna amplia il mondo creato con il graphic novel Rust Kingdom e, dopo Gnomicide, realizza un nuovo racconto breve ambientato negli stessi scenari. Si tratta di un fantasy violento e brutale, un racconto che si ispira alle ambientazioni e agli immaginari dei giochi di ruolo tanto quanto allo spirito irriverente di un fumetto come Prison Pit di Johnny Ryan. Qui un’anteprima.

Leggi anche: Gli eventi da non perdere al Comicon di Napoli 2019

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

50,075FansMi piace
1,554FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,909FollowerSegui

Ultimi articoli

top 10 alan moore

“Top 10”, il poliziesco seriale secondo Alan Moore

Vent'anni fa esordiva negli Stati Uniti "Top 10", il fumetto poliziesco con supereroi di Alan Moore e Gene Ha (con l'aiuto di Zander Cannon).
avengers endgame contenuti inediti

I contenuti inediti della nuova versione di “Avengers: Endgame”

Marvel ha comunicato i contenuti extra che saranno presenti nella versione di Avengers: Endgame che sarà ridistribuita nei cinema statunitensi.
franco matticchio mostra donne

Una mostra di Franco Matticchio, a Brescia

Dal 13 luglio al 6 ottobre si terrà a San Felice del Benaco (BS) una mostra dedicata al fumettista e illustratore Franco Matticchio.