10 cose da fare al Comicon di Napoli giovedì 25 aprile

guida napoli comicon giovedi 25 aprile fumettologica

Inizia oggi il Comicon di Napoli 2019, manifestazione italiana (ed europea) dedicata al fumetto e all’intrattenimento. Nei suoi quattro giorni (si conclude il 28 aprile) presenterà una variegata e vasta offerta di eventi che, oltre al fumetto, comprenderà cinema, televisione, musica e gaming.

Il primo giorno parte già alla grande e, confidando in una mattinata non affollatissima, vi consigliamo di andare subito a iscrivervi alla caccia al tesoro. Si potrebbe proseguire andando all’incontro su Leiji Matsumoto, per poi ascoltare Gipi e assistere alle proiezioni di anteprime cinematografiche. Nel tardo pomeriggio doppia scelta: incontro con Dave McKean o sfida a colpi di disegni tra fumettisti sul ring della manifestazione.

Caccia al tesoro – 10:00 – Area giochi (pad. 5)
Aprono le iscrizioni alla caccia al tesoro in fiera. Un modo divertente per esplorare il Comicon.

Vite da Peter Pan ripercorre la carriera di Leiji Matsumoto – 11:00 – Sala Italia
La storica carriera di Leiji Matsumoto raccontata attraverso un percorso multimediale composto da video proiezioni, immagini e curiosità.

Redrawing stories from the past #2 – 12:00 – Sala Dino de Matteo
Al centro le esperienze di migrazione da Lituania, Francia, Italia e Germania, raccontate in quattro fumetti basati su documenti, foto, film e interviste a discendenti di coloro che furono costretti a emigrare prima del 1945.

Di pugni e di calci. I grandi colpi sportivi, disegnabili – 13:00 – Sala Andrea Pazienza
In occasione della mostra “The Art of Pugni”, un dialogo speciale tra il campione di pugilato Patrizio Oliva, la giornalista sportiva Anna Trieste e due fumettisti autori di graphic novel ricchi di pugni e di calci, da Maradona e Pugni a Una Brutta Storia. Con: Anna Trieste, Patrizio Oliva, Paolo Castaldi, Spugna.

Le prime anticipazioni del film Diabolik – 14:00 – Auditorium
I registi Manetti bros. e il Direttore Generale di Astorina Mario Gomboli incontreranno il pubblico per svelare anticipazioni esclusive sul film di Diabolik.

Gipi presenta: cinque talenti del nuovo fumetto italiano – 15:00 – Sala Dino De Matteo
I protagonisti della mostra “Gipi presenta: MNPSZ”, cinque autori selezionati da Gipi tra i suoi fumettisti favoriti, si confrontano sulle loro differenti visioni del fumetto. Con: Maicol e Mirco, Giacomo Nanni, Enrico Pantani, Roberta Scomparsa, Zuzu.

Anteprime Pet Sematary e documentario Stephen King: Maestro dell’horror – 15:30 – Auditorium
Dove verrà mostrato in anteprima nazionale Pet Sematary, film basato sull’omonimo romanzo di Stephen King. In apertura della proiezione, una preview del documentario Stephen King: Maestro dell’horror, che sarà poi in onda in prima TV assoluta su Paramount Network il 1° maggio. Introducono il tutto i Manetti bros. e Tito Faraci. Per partecipare all’evento è necessario ritirare l’invito presso l’ingresso del teatro il giorno stesso.

Epoxy. La vignetta (sexy) più copiata di sempre – 16:00 – Sala Andrea Pazienza
Nella storia del fumetto, l’eroina sexy Epoxy, di Paul Cuvelier, ha stabilito un record: una sua vignetta è stata copiata decine di volte. Per quali ragioni? E come è stato possibile? Lo racconta lo storico autore della scoperta Bernard Joubert, accompagnato dalla testimonianza di Milo Manara, per ritornare sugli anni del boom del fumetto erotico italiano ed europeo.

Worldbuilders. Immaginare mondi con: Dave McKean – 18:00 – Sala Andrea Pazienza
Entriamo nei mondi immaginati e visualizzati da Dave McKean, che in questo incontro racconta le sue idee, le ricerche e le tecniche utilizzate nel costruire i propri lavori.

Carmine Di Giandomenico vs Paolo Castaldi – 18:00 – Ring
Un moderatore/ sceneggiatore guida i due artisti sfidanti su un vero e proprio ring, i due disegnatori (senza potersi vedere l’un l’altro) procederanno nella realizzazione della stessa storia utilizzando diverse scelte grafiche e narrative. Il pubblico, a bordo ring, potrà tifare per l’uno o per l’altro, ed esultare per la proclamazione del vincitore. Un pretesto per analizzare diversi approcci al disegno soprattutto quando gli autori presenti saranno decisamente diversi per stile. Modera Tito Faraci.

Leggi anche: 20 fumetti da non perdere al Comicon di Napoli 2019

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.