News Flash Sarah Mazzetti vince il Premio Internazionale d'Illustrazione Bologna Children’s Book Fair

Sarah Mazzetti vince il Premio Internazionale d’Illustrazione Bologna Children’s Book Fair

sarah mazzetti premio-internazionale illustrazione
Sarah Mazzetti durante la premiazione

L’illustratrice e fumettista Sarah Mazzetti si è aggiudicata la decima edizione del Premio Internazionale d’Illustrazione Bologna Children’s Book Fair – Fundación SM.

Il premio è assegnato a un illustratore under 35 tra quelli selezionati per la Mostra Illustratori della fiera del libro per ragazzi, che ha contato quest’anno 2901 candidati provenienti da 62 Paesi del mondo, per un totale di 14.505 tavole. La giuria internazionale era composta per quest’edizione da Beatrice Alemagna (illustratrice italiana nota in tutto il mondo), Gabriel Brandariz (direttore del dipartimento di Letteratura per Ragazzi di SM España e responsabile delle équipe di Edición y Diseño) e Klaas Verplancke (pluripremiato illustratore e autore belga). L’opera di Mazzetti ha affascinato il comitato per il suo impatto e le sue potenzialità, audaci e sensibili al tempo stesso, e per la capacità di costruire ponti fra narrativa, arte grafica e graphic novel.

Il Premio Internazionale d’Illustrazione nasce con l’obiettivo di incoraggiare e sostenere nuovi talenti da far emergere e portare alla conoscenza del pubblico professionale.

Al vincitore va un assegno di 15.000 dollari «con l’intento di garantirgli la tranquillità necessaria a creare, nell’arco di un anno, un albo illustrato che verrà poi pubblicato e lanciato sul mercato mondiale dalla casa editrice spagnola SM e presentato nell’edizione successiva della Fiera, dove verrà anche allestita una mostra personale con le tavole realizzate.»

Sarah Mazzetti, classe 1985, è un’illustratrice bolognese. Lavora a livello internazionale per, tra gli altri, The New York Times, The New Yorker, Die Zeit, La Repubblica, The Guardian. Ha ricevuto diversi premi, fra i quali una Golden Medal della Society of Illustrators di New York, il premio Golden Pen of Belgrade, uno YCN Award e il Premio Illustri. Il suo primo fumetto per bambini, I gioielli di Elsa, è uscito per Canicola Edizioni nel 2017 e ha conquistato il Premio Boscarato per il miglior libro per bambini al Treviso Comic Book Festival, e il Premio miglior storia breve di Lucca Comics. Oltre a lavorare come freelance, ha insegnato e tenuto laboratori allo IED di Milano e di Torino e alla Scuola SUPSI di Lugano.

Leggi anche:
Nello studio di Sarah Mazzetti
I fumetti premiati a Romics 2019
I fumetti finalisti del Premio Andersen 2019
I fumetti candidati agli Hugo Awards 2019

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

49,166FansMi piace
1,445FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,504FollowerSegui

Ultimi articoli

wizard hat spugna hollow press

“The Wizard Hat”, un nuovo fumetto fantasy di Spugna

Hollow Press presenta in anteprima a Comicon (Napoli, 25 - 28 aprile) il nuovo fumetto di Tommaso di Spigna, in arte Spugna.
avengers endgame

Le cose da sapere su “Avengers: Endgame” prima di andare al cinema

Tutto quello che c'è da sapere su "Avengers: Endgame", il prossimo film dei Marvel Studios, che concluderà la Infinity Saga durata più di 10 anni.
little in sourland dumas hollow press

“Little Henri in Sourland”, una folle rivisitazione di Little Nemo

Il fumettista americano Henri Dumas è autore di un folle progetto di rivisitazione del personaggio di Little Nemo e delle sue avventure oniriche.