News Enki Bilal sarà in giuria al Festival del cinema di Cannes

Enki Bilal sarà in giuria al Festival del cinema di Cannes

nikopol enki bilal cannes

Il fumettista francese di origine serba Enki Bilal è stato selezionato per far parte della giuria del Festival del cinema di Cannes, che si terrà dal 14 al 28 maggio.

Gli altri membri della giuria, presieduta da Alejandro González Iñárritu, saranno Robin Campillo, Maimouna N’Diaye, Elle Fanning, Yorgos Lanthimos, Paweł Pawlikowski, Kelly Reichardt e la regista italiana Alice Rohrwacher.

Oltre che autore di fumetti con La trilogia di Nikopol e La tetralogia del mostro, Bilal in passato è stato anche regista, con tre film all’attivo, tutti di genere fantascientifico: Bunker Palace Hôtel (1989), Tykho Moon (1996) e Immortal Ad Vitam (2004), quest’ultimo basato sui suoi fumetti. In anni più recenti, Bilal ha invece diretto alcuni videoclip musicali.

Non è la prima volta di un autore di fumetti in giuria a Cannes: nel 2008 era toccato a Marjane Satrapi, l’autrice di Persepolis, che all’epoca aveva appena co-diretto l’adattamento animato del suo fumetto più famoso insieme a Vincent Paronnaud.

Leggi anche:
Penelope Cruz e Javier Bardem disegnati dall’autrice di “Lady Oscar”
Enki Bilal: la fine di un mondo [Intervista]
Marjane Satrapi dirigerà un film su Marie Curie

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

51,203FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,237FollowerSegui

Ultimi articoli

punisher soviet garth ennis marvel

Un’anteprima di “Punisher: Soviet” di Garth Ennis e Jacen Burrows

Marvel Comics ha diffuso un'anteprima di Punisher: Soviet, prima delle due miniserie che vedono il ritorno dello sceneggiatore Garth Ennis sul Punitore.
nuovi fumetti marvel 2099

Il ritorno dell’universo Marvel 2099

Marvel Comics ha annunciato una serie di albi speciali dedicati a Marvel 2099, che propone le versioni future dei personaggi della casa editrice.
vincitori ignatz awards 2018

Le nomination agli Ignatz Awards 2019

I titoli e gli autori candidati agli Ignatz Awards 2019, il più importante riconoscimento dedicato al fumetto indipendente americano.