“Quattro ragazzini entrano in una banca” diventa un film

Lo scrittore Matthew Rosenberg (Uncanny X-Men) ha annunciato che il suo fumetto Quattro ragazzini entrano in una banca diventerà un film e che sarà lui stesso a occuparsi della sceneggiatura.

Attualmente non sono state comunicate ulteriori informazioni, né sulla casa cinematografica che si occuperà del film né sul cast o sulla regia.

quattro ragazzini entrano in una banca film

Quattro ragazzini entrano in una banca, scritto da Rosenberg per i disegni di Tyler Boss, è stato pubblicato nel 2017 da Black Mask Studios in cinque albi. Racconta la storia di una ragazza che convince i propri amici a svaligiare una banca prima che lo faccia suo padre, nella convinzione di salvargli la vita.

Il fumetto è stato pubblicato in Italia da Panini Comics e per noi è una delle migliori uscite dell’anno.

Sulle nostre pagine pagine Andrea Fornasiero ha scritto:

La storia poi si presta particolarmente a questa giocosità, fin dal titolo che suona come l’inizio di una barzelletta. Ogni capitolo si apre all’interno di un gioco, che sia un arcade videogame, una partita di D&D o una corsa tra macchinine in giardino, rivelando così immediatamente tratti di personalità dei protagonisti ancora prima di metterli realmente in scena.

È poi sempre fantasioso come il mondo del gioco vada in pezzi e torni alla realtà. Nel primo episodio, per esempio, un’onda – oltretutto in stile Hokusai – travolge inaspettatamente i personaggi di D&D e il drago che combattono, perché uno dei ragazzi ha rovesciato una bottiglia di soda tra dadi e miniature, in una stanza dove è appesa una stampa del capolavoro del maestro giapponese.

Leggi anche:
“Quattro ragazzini entrano in una banca”: il crime che ha anticipato Stranger Things
Marvel chiude i fumetti degli X-Men e si prepara al rilancio
Il ritorno di Jean Grey (come se fosse Laura Palmer)
“Head Lopper” è il miglior fumetto fantasy che potete leggere ora

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.