Rubriche Radar Radar. 13 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Radar. 13 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

Magic Order (Panini Comics). È il fumetto che segna l’inizio della nuova grande avventura di Mark Millar, il solo autore ad avere messo la propria etichetta – la Millarworld – nelle mani di Netflix, che è già al lavoro per sfornare vari adattamenti dalle sue opere. QUI la nostra recensione e QUI alcune pagine in anteprima.

magic order radar fumetti 17 05 2019

Andrax (001 Edizioni). Un lavoro di fantascienza del maestro del fumetto spagnolo Jordi Bernet, realizzato nel 1972. Dopo aver trionfato alle Olimpiadi di Barcellona, il decatleta Andrax viene sequestrato dal folle professor Magor e ibernato per 2000 anni. Al risveglio, il campione si ritrova in una sorta di medioevo senza regole: un mondo da incubo, dove le epoche della storia terrestre sembrano coesistere e tutto può accadere. Qui ci sono le prime dieci pagine in anteprima.

Pallonate del destino (001 Edizioni). Il graphic novel di debutto di EDO 9000 – nome d’arte di Edoardo Baraldi, noto anche come King Pritt per i suoi collage (qui una selezione) – è un racconto folle, imprevedibile e ultra pop. Divisi in bande, i ragazzi risolvono i loro conflitti attraverso cruente partite di pallavolo, magari sfruttando una nuova droga che, a prezzo di spaventosi effetti collaterali, è in grado di potenziare le facoltà fisiche.

I delitti della fenice (Edizioni NPE). Una nuova edizione delle storie dell’ispettore Coke, l’unico personaggio seriale su cui Dino Battaglia abbia mai lavorato. Ambientato a Londra agli inizi del Ventesimo secolo, il fumetto segue le indagini del protagonista, coinvolto in una serie di casi di omicidio.

Zampino (Allagalla). Un volume che raccoglie tutte le avventure di Antonio Zampino, il personaggio pubblicato negli anni Ottanta su Orient Express. Le quattro storie – scritte dal romanziere Giuseppe Ferrandino (Storia di cani) per i disegni di Ugolino Cossu (Dylan Dog) – sono ambientate a Napoli e prendono spunti dai reali casi di cronaca del periodo in cui furono pubblicate.

Condusse me (Shockdom). Il nuovo libro di Giulio Rincione (Paranoiae, Paperi) è una raccolta di storie, tra le quali una che racconta di un bambino caduto fuori dal tempo e ritrovatosi così ad affrontare un percorso che lo porta alla conoscenza e alla possibilità di diventare dio. Qui un po’ di pagine da sfogliare.

Pigiama computer biscotti (Bao Publishing). Il nuovo graphic novel di Alberto Madrigal (Un lavoro vero, Va tutto bene), al 90% inedito e per il 10% composto da storie del suo blog, affronta i temi del crescere, del senso di responsabilità, di cosa significhi diventare marito e padre e, soprattutto, di quanto ci si metta costantemente in dubbio quando si ha un grande sogno il cui percorso è in conflitto con “la vita vera”.

La dote della sposa (Coconino Press). Otto storie di Yoko Kondo, pubblicate in Giappone tra il 2005 e il 2006, che offrono una personale rivisitazione/riscrittura di alcuni celebri racconti popolari giapponesi.

La lupa (saldaPress). Un fumetto noir scritto e disegnato da Lorenzo Palloni (MoonedThe CornerInstantly elsewhere). Ginger è una dura che fa un mestiere pericoloso e ingrato: recuperare i crediti. E lo fa senza alcuna pietà, minacciando, torturando, rapendo e facendosi odiare. Ma la sua vita non finisce qui, dato che la ragazza è anche una moglie e una madre. E, per proteggere la propria famiglia, è disposta a fare qualunque cosa. Qui un’anteprima.

Oblivion Song vol. 2 (saldaPress). Il secondo volume della serie scritta Robert Kirkman (The Walking Dead) e disegnato da Lorenzo De Felici. Una serie di fantascienza catastrofica di abbiamo recensito il primo volume alcuni mesi fa.

Brindille vol. 2 (saldaPress). Il volume conclusivo del nuovo lavoro di Frédéric Brrémaud e Federico Bertolucci, autori della celebrata serie Love. La piccola Brindille non ha ancora capito com’è finita nel nuovo e strano mondo in cui si trova. Ma, soprattutto, non ha ancora scoperto la propria identità. È una fata? Una strega? O semplicemente un’ombra? Qui c’è la nostra anteprima.

Card Captor Sakura – Clear Card vol. 1 (Star Comics). Sakura è uno dei personaggi più amati del gruppo di mangaka CLAMP, protagonista di uno shojo manga di genere majokko. Il nuovo arco narrativo mostra l’eroina impegnata ad affrontare una serie di nuove sfide.

Il sorriso dello struzzo (Panini Comics). Scritto da Zidrou – di cui in Italia abbiamo letto il notevole Mentre il re di Prussia faceva la guerra, chi gli rammendava i calzini? – e disegnato da Benoit Springer, Il sorriso dello struzzo è un thriller che si presenta con una copertina vissuta, in stile vintage. Racconta di un allevatore di struzzi che uccide la moglie e si sbarazza del corpo per poi correre dall’amante. Solo che quando arriva a casa ad attenderlo trova… la moglie.

Leggi anche:
L’edizione di “Daredeveil – Amore e guerra” da 500 euro
I 5 migliori fumetti di aprile 2019
Robert Pattinson sarà Batman nel nuovo film
Luciano Gatto non disegnerà più fumetti per Topolino
Il vero Mandarino esordirà presto nei film Marvel

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,833FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,849FollowerSegui

Ultimi articoli

“Senza sangue” di Alessandro Baricco, a fumetti

Una nuova edizione dell'adattamento a fumetti del romanzo Senza sangue di Alessandro Baricco, originariamente pubblicato nel 2010 da Edizioni BD.
sandopaper

È morto Michele Gazzarri, sceneggiatore Disney e Bianconi

È morto a 87 anni Michele Gazzarri, autore che ha collaborato con diverse case editrici italiane, noto soprattutto per le sue sceneggiature per Topolino.
gipi assedio bignardi

Gipi a “L’assedio” di Daria Bignardi, il video integrale

Gipi è stato ospite in studio alla trasmissione L'assedio di Nove, condotta da Daria Bignardi, in occasione dell'uscita del suo nuovo fumetto