Rubriche Radar Radar. 12 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Radar. 12 fumetti da non perdere usciti questa settimana

Una selezione di alcuni dei fumetti pubblicati in settimana, che secondo noi meritano la vostra attenzione. Per preparare un weekend di buone letture.

Kokoro (Oblomov Edizioni). Igort torna a raccontare e a interrogarsi sul Giappone attraverso i propri taccuini di viaggio, in un volume dal formato orizzontale che mette in scena i suoi incontri con alcuni importanti esponenti della cultura giapponese, tra cui Ryuichi Sakamoto, Katsuhiro Otomo e Rumiko Takahashi. Qui la recensione di Antonio Dini.

kokoro igort oblomov

Hollywoodland (Sergio Bonelli Editore). È un nuovo graphic novel made in Bonelli, piuttosto corposo e ambizioso, scritto da Michele Masiero e disegnato da Roberto Baldazzini. Un viaggio tra le luci e le ombre dello star system della Los Angeles anni Venti. Qui ci sono alcune pagine da sfogliare.

Bazooly Gazooly (Comicon Edizioni). Un’antologia matta e geniale, che celebra la carriera di Mattioli a partire dalla sua produzione per le riviste Cannibale e Frigidaire negli anni Settanta e Ottanta. 200 pagine che comprendono i fumetti cult Gatto Gattivo, Microcefalus, Bastardi, Il caso Joy Division, Guerra, Frisk the Frog, la serie horror Tales of Fear e diversi materiali extra e inediti con note e commenti firmati dall’autore stesso. Qui un po’ di cose su Mattioli raccontate dal nostro Marco Andreoletti.

La doppia vita di Max Fridman (Rizzoli Lizard). Un volume cartonato che raccoglie le prime due indimenticabili – e influenti, nel panorama del fumetto d’autore europeo degli anni Ottanta – avventure di Max Fridman, l’ex agente dei servizi segreti francesi creato da Vittorio Giardino: Rapsodia ungherese (1982) e La porta d’oriente (1986).

Fiori di biscotto (Bao Publishing). Una delle prime proposte della nuova collana Aiken di Bao dedicata al manga. È una raccolta di racconti di Hisae Iwaoka, intrecciati attorno alle vicende di amicizia in una scuola; un affresco corale e sentimentale, firmato da un’autrice già vincitrice del Grand Prize al Japan Media Arts Festival (per Dosei Mansion, la prima serie manga pubblicata anch’essa da Bao).

Grand Hotel Abisso (Tunué). Scritta da Marcos Prior e disegnata da David Rubìn, è una storia distopica e violenta che racconta di un vigilante mascherato intento a combattere i politici, l’erosione della democrazia e i social media in una società dominata dal caos. Qui un po’ di pagine in anteprima.

Ryu delle caverne (J-Pop). Torna sugli scaffali delle librerie italiane uno dei gioielli classici di Shotaro Ishinomori. Un volume unico che raccoglie la saga di Ryu, il ragazzo delle caverne, spinto dalla vendetta in un mondo primitivo dove è la forza dei dinosauri a dettare legge.

Il divino inciampare (Coconino Press). È il primo graphic novel di Miguel Angel Valdivia e racconta la vita di Giuseppe Desa da Copertino, un frate pugliese del Seicento illetterato e venerato da contadini e povera gente che, secondo la tradizione popolare andava in estasi e volava davanti a un ritratto della Madonna. “Miracoli” che attirarono i sospetti del Sant’Uffizio e gli costarono due processi e vari trasferimenti, prima della canonizzazione post mortem.

I defunti (Coconino Press). Quinto e ultimo volume della serie de Le Avventure Rocambolesche di Manu Larcenet. Questa volta l’autore racconta la storia di un milite ignoto. Qui ci sono le prime pagine.

Dr. Strange – Shamballa (Panini Comics). A 25 anni dalla prima pubblicazione italiana, torna il graphic novel dipinto sul Dottor Strange scritto da Jean Marc DeMatteis e disegnato da Dan Green, che Panini propone nel formato gigante della collana Tesori Marvel.

Gli Incredibili X-Men n. 1 (Panini Comics). Il primo albo di una nuova serie che vede il ritorno di una classica testata Marvel, Uncanny X-Men, con sceneggiatori come Matthew Rosenberg e Ed Brisson e i disegni di Mahmud Asrar (e ovviamente una nuova formazione).

Daredevil – L’incubo americano (Panini Comics). L’ultimo volume della ristampa integrale del ciclo di storie sceneggiato da Ann Nocenti, con i disegni di Lee Weeks.

Leggi anche: Reportage dalla seconda edizione del Lake Como Comic Art Festival, la manifestazione fumettistica più esclusiva d’Italia

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,811FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,835FollowerSegui

Ultimi articoli

“Negri gialli”, il presente oscuro di Ivan Alagbé

Presentiamo in anteprima le prime pagine in anteprima da "Negri gialli e altre creature immaginarie", pubblicato da Canicola.
igort consigli racconto

I consigli di Igort per raccontare storie

Igort ha realizzato un libro intitolato Consigli (non richiesti) per giovani samurai del racconto, che raccoglie cianquanta consigli per raccontare storie.
incoming marvel comics

In “Incoming” gli eroi Marvel indagano su un misterioso omicidio

Incoming #1 è un albo speciale che chiuderà i festeggiamenti per gli 80 anni di Marvel Comics mettendo in scena alcuni spunti narrativi per il futuro.