Un po’ di pagine dal Blake e Mortimer disegnato da François Schuiten

Il 29 maggio scorso Dargaud ha pubblicato in Francia Le dernier pharaon (“l’ultimo faraone”), un albo speciale fuori serie di Blake e Mortimer.

blake mortimer schuiten dernier pharaon

Il volume è realizzato da un gruppo di importanti autori belga: ai testi il regista e drammaturgo Jaco Van Dormael in collaborazione con il romanziere Thomas Gunzig; ai disegni il fumettista François Schuiten (Le città oscureL’amataBrüsel) con i colori dell’animatore e illustratore Laurent Durieux.

Di seguito alcune tavole diffuse da Dargaud:

blake mortimer schuiten dernier pharaon
blake mortimer schuiten dernier pharaon
blake mortimer schuiten dernier pharaon
dernier pharaon

Il volume, che ha una foliazione di 92 pagine, è proposto dall’editore con una prima tiratura di 250.000 copie. La storia è incentrata sulla Grande Piramide, già oggetto di una delle più famose storie realizzate da Edgar P. Jacobs, il creatore dei personaggi, è ambientata nel futuro ed è fuori dalla continuity della serie regolare. Proprio come l’albo illustrato di Convard e André Juillard, L’avventura immobile, anch’esso basato sul Mistero della Grande Piramide, che si riconferma la storia più memorabile, la più presente nell’immaginario di autori e lettori tra tutte quelle di Jacobs.

Le dernier pharaon vede il professor Mortimer perseguitato dal ricordo della Grande Piramide. Gli incubi di Mortimer cominciano il giorno in cui si mette a studiare lo strano campo magnetico che circonda il Palazzo di Giustizia di Bruxelles, generando aurore boreali, malesseri negli occupanti e mandando in tilt i dispositivi elettronici. La città viene quindi evacuata e l’esercito impedisce alla popolazione di rientrarci, costruendole un muro intorno.

Blake e Mortimer sono invecchiati rispetto al tempo della loro avventura: il primo è in pensione a Londra, il secondo è salito di grado nell’esercito e si frequentano ormai di rado. L’indagine a cui vengono chiamati, nonostante gli screzi passati e la loro età, li catapulterà di nuovo nell’avventura, nella Bruxelles abbandonata – ma meno di quanto si possa immaginare – per tentare di salvare il mondo ancora una volta. Scopriranno così che il nuovo mistero è collegato con il loro passato, appunto con la loro avventura nella Grande Piramide.

Leggi anche: Blake e Mortimer, l’avventura è sempre la stessa: immortale

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.