News Fumetti sfruttati per trafficare droga

Fumetti sfruttati per trafficare droga

In Australia è stato scoperto un traffico di droga che sfruttava albi a fumetti per nascondere stupefacenti.

La polizia australiana ha scoperto un quarantanovenne australiano che pare abbia organizzato il traffico, in collaborazione con altri nove complici. L’uomo ha viaggiato dal sud della California all’Australia oltre 12 volte, nascondendo metanfetamina, cannabis e altre sostanze in volumi a fumetti svuotati delle pagine.

L’operazione ha portato al sequestro di stupefacenti per un valore di oltre 1 milione di dollari, dopo una indagine di oltre sei mesi.

Leggi anche:
Gli effetti delle droghe secondo Spongebob
Come disegna un uomo sotto l’effetto dell’LSD
Soft City, l’ossessiva distopia in acido di Hariton Pushwagner

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

50,070FansMi piace
1,548FollowerSegui
2,645FollowerSegui
17,904FollowerSegui

Ultimi articoli

Quando uscirà al cinema “5 è il numero perfetto” di Igort

Igort ha rivelato la data di uscita del film "5 è il numero perfetto", da lui diretto e basato sul suo omonimo graphic novel.
batman dc kids

DC Comics ha annunciato 27 fumetti per ragazzi

DC Comics ha annunciato nuovi fumetti indirizzati ai ragazzi che saranno pubblicati tra il 2020 e il 2021 sotto le nuove divisioni editoriali DC Kids e DC.
cheese zuzu coconino

“Cheese” di Zuzu, autofiction in frammenti deformati

Recensione di Cheese, graphic novel di debutto della giovane fumettista Zuzu, pubblicato da Coconino Press nella collana Cult.