I 5 migliori fumetti pubblicati a maggio 2019

I migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a maggio 2019, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Zampino, di Giuseppe Ferrandino e Ugolino Cossu (Allagalla)

zampino ferrandino

Pubblicata negli anni Ottanta su Orient Express, Zampino è forse un’opera minore all’interno della bibliografia di Giuseppe Ferrandino, uno dei più grandi interpreti del “nero” all’italiana, a fumetti e letterario. Tuttavia, con il senno di poi, è inevitabile sottolineare come questa breve serie – qui raccolta integralmente – abbia rappresentato una eccezione, se non un piccolo seme di rivoluzione, all’interno del fumetto italiano.

Il protagonista è infatti un personaggio profondamente nostrano, un tipo astuto e un po’ vigliacco, il cui interesse principale è la propria sopravvivenza. Un “personaggio-cane” prototipo dei protagonisti delle due opere più famose di Ferrandino, Storia di cani e Pericle il Nero, poco affascinante ma molto realistico.

Ed è proprio l’estremo realismo delle vicende raccontate – affilate dalla scrittura chirugica di Ferrandino – a rendere Zampino una lettura ancora oggi, in tempi di Gomorra e simili, innovativa. Un effetto in cui parte del merito va riconosciuto al senso della composizione messo in mostra da un pur acerbo Ugolino Cossu (che nel frattempo è diventato una colonna di Dylan Dog e Tex).

QUI la nostra recensione.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.