News Il "New York Times" non pubblicherà più vignette di satira politica

Il “New York Times” non pubblicherà più vignette di satira politica

Il quotidiano statunitense New York Times ha annunciato che a partire da luglio non pubblicherà più vignette che abbiano a che fare con la politica. È una decisione che nasce a seguito della pubblicazione in aprile sull’edizione internazionale del giornale di una vignetta ritenuta antisemita da parte dell’opinione pubblica.

La vignetta è del disegnatore portoghese António Moreira Antunes, e rappresenta Donald Trump cieco con al guinzaglio il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu (la riportiamo sotto).

Leggi anche:
Quando la satira è pericolosa (oppure no)
La satira disegnata e il fumettista della crudeltà
Un fumetto di Joe Sacco sui limiti della Satira, in risposta all’attentato a Charlie Hebdo
In Ruanda fare vignette “umilianti” sui politici è un reato penale

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

53,258FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,951FollowerSegui

Ultimi articoli

Il teaser della seconda stagione di “The Boys”

Amazon Prime Video ha diffuso il primo teaser della seconda stagione di "The Boys", la serie televisiva ispirata al fumetto omonimo di Ennis e Robertson.

Quando usciranno su Netflix i nuovi episodi de I Cavalieri dello Zodiaco

La seconda metà della prima stagione del remake in CGI de I Cavalieri dello Zodiaco uscirà su Netflix in tutto il mondo a inizio 2020.
codice creature estinte

Il codice delle creature estinte

Il codice delle creature estinte la biografia di un chirurgo immaginario di fine dell'Ottocento e la raccolta dei suoi studi sulle creature fantastiche.