“Mad Magazine” non pubblicherà più fumetti inediti

Mad Magazine – storica rivista di fumetto umoristico fondata da Harvey Kurtzman e William Gaines nel 1952 – presto interromperà la pubblicazione di fumetti inediti.

Dopo l’estate, a partire dal numero 10 il mensile non sarà più distribuito nelle edicole statunitensi e verrà distribuito solo nelle fumetterie o tramite abbonamento. Il decimo albo del 2019 sarà l’ultimo a contenere fumetti inediti e in seguito saranno soltanto riproposti lavori già pubblicati in passato, in albi con copertine inedite.

DC Comics, l’editore della rivista, continuerà comunque a portare in libreria anche volumi raccolta, sempre di materiale già edito. Mad conterrà fumetti inediti soltanto nei suoi speciali di fine anno.

Leggi anche:
DC Comics chiude Vertigo e lancia nuove divisioni editoriali
Il “New York Times” non pubblicherà più vignette di satira politica

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.