Recensioni Top 5 I 5 migliori fumetti pubblicati a giugno 2019

I 5 migliori fumetti pubblicati a giugno 2019

I migliori fumetti pubblicati nel nostro paese a giugno 2019, selezionati e commentati dalla redazione di Fumettologica.

Tracce di sangue n. 1, di Shuzo Oshimi (Panini Comics)

tracce di sangue shuzo oshimi manga migliori fumetti giugno 2019

Shuzo Oshimi torna con una storia inquietante che racconta l’amore morboso di una madre nei confronti del proprio figlio. Un manga che inizia piano, con un’atmosfera distaccata e un ritmo pacato e costante che via via si rivela sempre più soffocante. La routine quotidiana di un ragazzo qualsiasi diventa un incubo, e anche noi finiamo per sprofondarci dentro.

Dopo l’horror di Happiness, Oshimi ci racconta una relazione estrema. Una situazione claustrofobica e perversa, in cui l’amore di un genitore sfocia nella paranoia e nella mania del controllo, con ripercussioni traumatiche sulla vita di un ragazzo inerme.

Sconvolgente nel suo rivelarsi, Tracce di sangue è una storia angosciante e allo stesso tempo ipnotica dove l’autore stupisce per come fa recitare i personaggi, grazie a sguardi e piccoli movimenti che trasudano disperazione. Una serie in divenire che vale davvero la pena seguire.

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

50,433FansMi piace
1,579FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,032FollowerSegui

Ultimi articoli

alan moore

Alan Moore si è ritirato dal mondo del fumetto?

La carriera di Alan Moore nei fumetto potrebbe essersi conclusa questa settimana, con l'uscita dell'ultimo albo de "La Lega degli Staordinari Gentlemen".
city hunter private eyes

Il trailer e le date di uscita del film “City Hunter: Private Eyes”

Il lungometraggio animato "City Hunter: Private Eyes" sarà distribuito nelle sale cinematografiche italiane per tre giorni, a settembre.
Sio Cartoon Network

Le clip animate di Sio per Cartoon Network sulla tutela dell’ambiente

Sio, fumettista e youtuber creatore di Scottecs, ha realizzato un progetto speciale per Cartoon Network intitolato "Inquinamento, ciao ciao!".