Focus Liste 5 fumetti su Mysterio che dovreste leggere

5 fumetti su Mysterio che dovreste leggere

Mysterio è uno dei più vecchi nemici di Spider-Man. Maestro degli effetti speciali e ineluttabile criminale, è tornato sulle scene di recente come antagonista di Peter Parker nel film Far From Home.

Cogliamo quindi l’occasione per ripercorrere la sua storia con una selezione dei migliori fumetti che lo hanno visto contrapposto agli eroi Marvel e, soprattutto, a Spider-Man.

La minaccia di… Mysterio!

spider-man mysterio

Partiamo ovviamente dalle origini, con un superclassico di Stan Lee e Steve Ditko da Amazing Spider-Man #13 del 1964. L’Uomo Ragno è un criminale. È stato visto compiere rapine e la polizia è sulle sue tracce. Peter Parker ovviamente non si ricorda di nulla e dubita della sua sanità mentale.

Intanto Mysterio si presenta al Daily Bugle dichiarando di essere un supereroe e di voler catturare Spider-Man: J. Jonah Jameson gli crede e pubblica la notizia della sfida sul giornale, dipingendo l’uomo mascherato come un grande eroe.

Ovviamente l’Uomo Ragno riesce a sconfiggere e smascherare Mysterio, alias Quentin Beck, ex tecnico degli effetti speciali in cerca di fama, e a scagionarsi dalle accuse delle rapine compiute da quest’ultimo.

Questa storia stata tradotta in italiano da Panini Comics su Marvel Masterworks: Spider-Man vol. 2.

I Sinistri Sei

mysterio fumetti marvel

Ancora un classicone di Lee e Ditko, da Amazing Spider-Man Annual #1 del 1964. I sei peggiori nemici dell’Uomo Ragno si alleano per sconfiggerlo definitivamente. L’Uomo Sabbia, il Dottor Octopus, Kraven, Electro, l’Avvoltoio e ovviamente Mysterio fanno squadra per unire le forze e vendicarsi delle sconfitte subite in precedenza.

Il loro piano ha un unico difetto: invece di attaccare l’Arrampicamuri tutti insieme decidono di farlo uno per volta. Il supereroe riesce quindi a sconfiggerli uno dopo l’altro.

Nell’ingenuità della trama la storia è importante perché è un’evoluzione dei concetti di supergruppo e team-up che gli autori Marvel avevano iniziato a sviluppare su Amazing Spider-Man #1 (1963) facendo incontrare Spider-Man e Fantastici Quattro, e, nello stesso anno, inventando i Vendicatori. Se i buoni possono combattere insieme, perché non anche i cattivi?

Questa storia stata tradotta in italiano da Panini Comics su Marvel Masterworks: Spider-Man vol. 2.

Mysterio significa morte!

mysterio fumetti marvel

Amazing Spider-Man #198 e #199 (1979) di Marv Wolfman, Sal Buscema e Jim Mooney aprono la strada al celebrativo duecentesimo numero della serie, complicando terribilmente la vita di Spider-Man. Non solo all’interno della storia ricompare il ladro che ha ucciso lo zio Ben nel lontano Amazing Fantasy #15, ma c’è anche il ritorno in grande stile del superciminale con la boccia per pesci.

L’Uomo Ragno lo credeva infatti morto ormai da tempo, ma scopre con orrore che si trattava, di nuovo, di una finzione. Quentin Beck è vivo e vegeto e conosce la sua identità segreta. I trucchi che utilizza stavolta sono più crudeli del solito: zia May sembra morta e il colpevole è proprio Peter Parker.

Come se non bastasse, il criminale lega Spider-Man in fondo a una piscina per annegarlo (con acqua illusoria, ovviamente) e lo priva dei poteri grazie a una droga, per poi volatilizzarsi.

Questa storia stata tradotta in italiano da Star Comics su L’Uomo Ragno Classic n. 66.

Daredevil: Il diavolo custode

mysterio fumetti marvel

Non è una storia di Spider-Man, ma di Daredevil quella scritta da Kevin Smith (sì, il regista di Clerks) e disegnata da Joe Quesada nel 1999 (Daredevil #1-8). La vita di Matt Murdock crolla a pezzi dopo aver salvato una neonata che tutti i segni gli dicono essere l’incarnazione dell’Anticristo. Matt sprofonda sempre più in un vortice di follia, straziato dalla sua religiosità, dal suo senso del dovere ma anche dai dubbi su cosa fare della piccola, destinata a porre fine al mondo. Sono i suoi amici a subire i colpi di tutto questo, Foggy, Maggie e soprattutto Karen Page.

Che cosa c’entra Mysterio in tutto questo? Nel finale scopriamo che è tutto un piano di Quentin Beck, che sta morendo e prima di spirare vuole vendicarsi del suo nemico rovinandogli la vita. Daredevil è la sua seconda scelta, in realtà, obbligata perché Spider-Man in quel periodo è scomparso.

Un finale per il villain che vorrebbe essere grandioso ma che si rivela patetico, come scrive Tonio Troiani nella sua recensione: «Smith prende Mysterio e gli fa recitare un copione, lo usa e poi lo getta via come uno straccio, privandolo di ogni grandeur e di ogni briciola di luciferina pazzia. Quentin Beck è patetico, pur mettendo in piedi un colossal pieno di effetti speciali. L’atto finale, pateticamente derubato al povero Kraven, non fa che aumentare il disprezzo per questa figura meschina».

Questa storia stata tradotta in italiano da Panini Comics su Daredevil: Il diavolo custode.

Spider-Men

L’atteso crossover tra il Peter Parker di Terra-616 (l’universo Marvel principale) e Miles Morales, il secondo Ultimate Spider-Man, vede tra i suoi protagonisti il nostro supercriminale preferito . I lettori di Ultimate Spider-Man avevano incontrato la versione di Mysterio dell’universo Ultimate già prima del crossover di Brian Micheal Bendis e Sara Pichelli del 2012.

Qui scopriamo però che non si tratta di un altro personaggio ma del nostro Quentin Beck di Terra-616 che ha trovato il modo di viaggiare tra le dimensioni. Il suo piano consiste nel bloccare Peter nella dimensione di Miles, per essere così libero di compiere tutti i crimini che vuole e avere, finalmente, la sua vendetta sull’odiato Arrampicamuri, esiliandolo in un altro mondo.

La miniserie è il primo incontro tra l’universo “classico” e quello Ultimate, primo tassello degli eventi successivi che porteranno a far collassare gli universi l’uno nell’altro e alla chiusura della linea Ultimate.

Questa storia stata tradotta in italiano da Panini Comics su Miles Morales Spider-Man Collection vol. 3 – Spider-Men.

Bonus: La minaccia di Mysterio

Concedetemi una segnalazione extra-fumettistica. Non si tratta di un fumetto, ma di uno dei migliori episodi della serie animata di Spider-Man degli anni Novanta, quella “con i palazzi fatti al computer”, imprinting con il personaggio per me e molti della mia generazione. È il quinto episodio della prima stagione, quarto nella messa in onda italiana.

La trama riprende a grandi linee quella di Amazing Spider-Man #13: l’Uomo Ragno accusato di crimini, Mysterio che si proclama un eroe e lo sfida, scontro e smascheramento finale. Ad arricchirla c’è però il racconto in flashback delle origini del supereroe, non narrato negli episodi precedenti, con tanto di morso del ragno, breve carriera da lottatore di wrestling e morte dello zio Ben. 

Nonostante la qualità discutibile delle animazioni, la puntata si fa apprezzare per la scrittura dei personaggi che caratterizza tutta la serie, mai banale e molto fedele alle controparti fumettistiche: tra gli autori spicca la firma di Marv Wolfman, citato più sopra in questo articolo, che è stato lo sceneggiatore di Spider-Man tra la fine degli anni Settanta e i primi Ottanta.

Leggi anche:
Le scene dei titoli di coda di “Spider-Man: Far From Home”, spiegate
Amori adolescenziali, menzogne e bocce per pesci. “Spider-Man: Far From Home”, la recensione
I costumi indossati da Spider-Man in “Far From Home”

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

53,258FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,951FollowerSegui

Ultimi articoli

Il teaser della seconda stagione di “The Boys”

Amazon Prime Video ha diffuso il primo teaser della seconda stagione di "The Boys", la serie televisiva ispirata al fumetto omonimo di Ennis e Robertson.

Quando usciranno su Netflix i nuovi episodi de I Cavalieri dello Zodiaco

La seconda metà della prima stagione del remake in CGI de I Cavalieri dello Zodiaco uscirà su Netflix in tutto il mondo a inizio 2020.
codice creature estinte

Il codice delle creature estinte

Il codice delle creature estinte la biografia di un chirurgo immaginario di fine dell'Ottocento e la raccolta dei suoi studi sulle creature fantastiche.