News Flash "Modest Heroes" dello Studio Ponoc sarà distribuito da Netflix

“Modest Heroes” dello Studio Ponoc sarà distribuito da Netflix

Il lungometraggio animato Modest Heroes sarà presto disponibile su Netflix. La piattaforma lo ha listato come disponibile a partire dal 6 settembre.

modest heroes studio ponoc

Modest Heroes è un’antologia composta da tre storie diverse, prodotta dallo Studio Ponoc, fondato nel 2015 da Hiromasa Yonebayashi e Yoshiaki Nishimura, entrambi precedentemente collaboratori dello Studio Ghibli.

I tre registi coinvolti in Modest Heroes sono Hiromasa Yonebayashi, che aveva diretto anche Mary e il fiore della strega (sempre per lo Studio Ponoc), Yoshiyuki Momose e Akihiko Yamashita. Il film era uscito nelle sale cinematografiche giapponesi nell’agosto del 2018.

Su Netflix la pagina relativa a Modest Heroes non mostra ancora un trailer e ha la seguente breve descrizione (per ora in inglese):

Due gemelli acquatici che sopravvivono da soli. Un ragazzo con una grave allergia alle uova. Un uomo invisibile al resto della società. Tre racconti brevi animati.

Leggi anche:
Il trailer del film “Modest Heroes” dello Studio Ponoc
Una clip dal film “Modest Heroes” dello Studio Ponoc
Una seconda clip dal film “Modest Heroes” dello Studio Ponoc
“Mary e il fiore della strega” è un duplice fallimento

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,866FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,864FollowerSegui

Ultimi articoli

Leiji Matsumoto lucca comics 2018

Leiji Matsumoto ricoverato in ospedale a Torino, è in rianimazione

Leiji Matsumoto, noto per essere il creatore di Capitan Harlock, è stato ricoverato per un malore all'ospedale Molinette di Torino.
takei they called us enemy

I 5 migliori fumetti del 2019 secondo Publishers Weekly

Publishers Weekly ha stilato sul sito online la propria lista dei 5 migliori fumetti distribuiti negli Stati Uniti nel 2019.

I fumettisti italiani disegnano i cartoni animati del passato

Alcuni autori italiani di fumetto hanno partecipato a un progetto intitolato "This is Not Bim Bum Bam" che omaggia popolari cartoni animati del passato.