Recensioni Novità Un’immersione nel sogno: "Futura Nostalgia" di Tony Sandoval

Un’immersione nel sogno: “Futura Nostalgia” di Tony Sandoval

Futura nostalgia, l’ultimo fumetto di Tony Sandoval, fumettista messicano noto al pubblico europeo (gli italiani lo conoscono molto bene, è tra gli autori di punta della casa editrice Tunué), si candida a essere come uno tra i suoi lavori migliori in assoluto.

futura nostalgia tony sandoval

Abbandonato il realismo autobiografico di Appuntamento a Phoenix, decisamente poco funzionale allo stile e alla poetica di Sandoval, Futura Nostalgia ci immerge in un mondo sfrenato dove fantasia e sogno si mescolano e si intersecano senza soluzione di continuità.

Il fumetto racconta di Marie, una ragazza alle prese con le difficoltà dell’adolescenza: integrazione, solitudine, amore. Ma il suo mondo sembra essere diverso da quello degli altri: vede e sente cose talvolta meravigliose, altre volte spaventose. Sembrano essere presagi di un futuro imminente. 

Al pari di Nocturno, Mille tempeste o Watersnakes, la premessa narrativa di Futura Nostalgia, che dovrebbe essere il primo volume di una potenziale mini-saga, gira attorno al tema cardine della poetica sandovaliana: gli struggimenti del passaggio all’età adulta. Da questa dimensione di racconto, l’autore inserisce spesso dinamiche fantastiche che ben si sposano con il suo stile a metà strada tra il meraviglioso e l’inquietante.

futura nostalgia tony sandoval

In Futura Nostalgia Tony Sandoval sembra quasi abbandonarsi al piacere del racconto, sfruttando proprio gli elementi onirici come uniche coordinate di un viaggio che va goduto senza compromessi. Marie vive di confronti: con le sue visioni, con un mondo sull’orlo dell’abisso, con l’orrore.

Questo viaggio che pare una rivisitazione di Alice nel paese delle meraviglie ma decisamente più inquietante, più che un percorso lineare si presta a essere un saliscendi da montagne russe, che gradualmente ci porta a vivere i lati più oscuri e inquietanti dell’uomo. Creature fantastiche che definiremmo kawaii sono in realtà esseri dall’aspetto dolce ma che nascondono un animo fragile e disperato, sensibile e spietato. La rana che diventa amica di Marie è dolce e al tempo stesso ossessionata dal sesso in un modo perverso. Eppure è impossibile non simpatizzare per lei, proprio perché riflette allegoricamente la condizione umana: quella di un essere fragile, in balia dei propri difetti e delle proprie paure, nel costante tentativo di sopravvivere. 

futura nostalgia tony sandoval

Futura Nostalgia passa da un genere all’altro: dalla storia d’amore all’orrore post-apocalittico. Si rischia la schizofrenia narrativa, vero, ma la potenza visiva e immaginaria di Sandoval smorza questo rischio e genera nel lettore un perenne stato di ipnosi, una sospensione dell’incredulità a favore di una sensazione che, nel corso della lettura, ci restituisce una dimensione onirica, astratta: in Futura Nostalgia “galleggiamo” nella storia.

Ad amplificare questa sensazione ci pensa lo stile di un autore che ha ormai trovato un suo preciso linguaggio di racconto. Qui, Sandoval mette tutto ciò per cui è più noto e ogni tavola è una bellezza per gli occhi. Ottima la colorazione, talvolta cupa e altre volte poetica nelle sfumature più delicate, che si adegua in maniera perfettamente funzionale allo svolgimento degli eventi e soprattutto incide radicalmente nello spettro di emozioni che le tavole provocano nel lettore.

Un ritorno in grande stile, quello di Sandoval, che con Futura Nostalgia solca il mare del sogno in cui è bello lasciarsi abbandonare.

Futura nostalgia
di Tony Sandoval
traduzione di Stefano Andrea Cresti
Tunué, settembre 2019
cartonato, 168 pp., colore
15,00 €

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,771FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,826FollowerSegui

Ultimi articoli

watchmen angela

Cosa vi siete persi del quarto episodio di Watchmen

Riassunto, annotazioni, riferimenti, influenze e particolari dell'episodio 4 della serie tv Watchmen di HBO, ispirata al fumetto di DC Comics.
la gameti david genchi hollow press

“La Gameti” di David Genchi, una grottesca quotidianità [NSFW]

"La Gameti", edito da Hollow Press, è il nuovo libro di David Genchi ("Lo Fallo Perduto"), una storia d'amore rivista tramite il filtro del grottesco.
wonder woman dead earth

Il fumetto di Wonder Woman scritto e disegnato da Daniel Warren Johnson

Il fumettista statunitense Daniel Warren Johnson sarà l'autore di una storia di Wonder Woman per la linea Black Label di DC Comics.