News Eiichiro Oda ha rivelato quanto manca alla fine di “One Piece”

Eiichiro Oda ha rivelato quanto manca alla fine di “One Piece”

one piece fine

In una intervista per la promozione del film One Piece Stampede, il mangaka Eiichiro Oda ha detto che la fine di One Piece arriverà entro cinque anni.

In Giappone è da poco stato pubblicato il 93° volume, che raccoglie i capitoli dal 932 al 942. Nel 2012 Oda aveva detto di essere al 60% della produzione, mentre nel 2016 di essere arrivato al 65%. Ancora, nel 2018 aveva detto di aver raggiunto l’80% della storia, e nel gennaio di quest’anno di avere pensato che la fine di One Piece si aggirerà intorno al 100° volume.

Cinque anni potrebbero quindi essere una stima veritiera, anche se è difficile stabilire quanto tempo effettivamente rimane prima di leggere la parola fine sulle pagine di One Piece, visto che negli ultimi anni il ritmo delle uscite è stato rallentato.

One Piece è un manga di avventura iniziato in Giappone nel 1997, scritto e disegnato da Eiichiro Oda. In Italia è pubblicato da Star Comics (attualmente al 93º volume). One Piece è uno dei fumetti più venduti in Giappone, con numeri che superano spesso il milione di copie vendute; ha ispirato inoltre una serie animata che conta attualmente 20 stagioni per un totale di oltre 900 episodi.

Leggi anche:
• I personaggi di One Piece ispirati alle persone famose
• 
One Piece, il multi-manga dei record
• 
Cinque curiosità che (forse) non conoscete su One Piece
• 
Quanto tempo passa Eiichiro Oda a scrivere e disegnare One Piece?
• 
Di che nazionalità sono i protagonisti di One Piece
• One Piece entra nel Guinness dei Primati

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,866FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,864FollowerSegui

Ultimi articoli

Leiji Matsumoto lucca comics 2018

Leiji Matsumoto ricoverato in ospedale a Torino, è in rianimazione

Leiji Matsumoto, noto per essere il creatore di Capitan Harlock, è stato ricoverato per un malore all'ospedale Molinette di Torino.
takei they called us enemy

I 5 migliori fumetti del 2019 secondo Publishers Weekly

Publishers Weekly ha stilato sul sito online la propria lista dei 5 migliori fumetti distribuiti negli Stati Uniti nel 2019.

I fumettisti italiani disegnano i cartoni animati del passato

Alcuni autori italiani di fumetto hanno partecipato a un progetto intitolato "This is Not Bim Bum Bam" che omaggia popolari cartoni animati del passato.