News L'ippocampo inaugura una collana dedicata ai graphic novel

L’ippocampo inaugura una collana dedicata ai graphic novel

ippocampo edizioni

La casa editrice milanese L’ippocampo, specializzata in libri illustrati di alto profilo, entra nel mercato del fumetto con una collana di graphic novel.

L’ippocampo produce una settantina di libri all’anno. Le sue pubblicazioni spaziano dalla moda all’arte, dalla cucina ai libri per bambini e ragazzi. E da questo mese si arricchiscono anche con i graphic novel.

I primi due titoli pubblicati sono L’arte della guerra di Sunzi, illustrato da Pete Katz, e Il Mahabharata, realizzato da Jean-Claude Carrière e Jean-Marie Michaud. Per l’occasione, quest’anno la casa editrice sarà presente per la prima volta nella sua storia a Lucca Comics & Games, presso lo stand del distributore Manicomix.

l'arte della guerra ippocampo graphic novel

«Il cuore della casa editrice è l’illustrato in tutte le sue forme, dove la costante è il mantenere forte la sua linea di pensiero, con particolare attenzione alla qualità estetica», ha spiegato a Fumettologica l’editore Sebastiano Le Noel. «Quando L’ippocampo entra in un nuovo segmento, lo fa a modo suo. Nel caso dei graphic novel, è da qualche anno che pensavamo di sperimentare questo segmento fino a quando non si è presentata l’occasione giusta. Un editore francese ci ha proposto il progetto de Il Mahabharata in graphic novel, un’opera incredibile, frutto di tre anni di lavoro che ci ha folgorati e che rispecchiava il nostro DNA. Quello era l’esordio che aspettavamo.»

mahabharata ippocampo graphic novel

«Con i graphic novel iniziamo con due novità che hanno un taglio culturale a metà tra fiction e non fiction. Le due novità L’arte della guerra di Sunzi e Il Mahabharata sono due pilastri letterari dell’Asia», continua Sebastiano Le Noel. «L’ippocampo è sempre stato attento al mondo orientale e questa doppietta ci è sembrata un posizionamento ben definito e degno della nostra casa editrice. Il Mahabharata, per esempio, è la grande epopea indiana, considerato testo sacro per gli Induisti, nonché il poema epico più lungo del mondo. Per un lettore europeo, poter scoprire con un graphic novel questa storia ricca di personaggi affascinanti, equivale al leggere per la prima volta L’iliade. L’illustratore Jean Marie Michaud ha lavorato oltre tre anni per sfornare questo volume di 440 pagine.»

«Non ci imponiamo un numero definito di titoli. Come abbiamo sempre fatto, un libro L’ippocampo, a prescindere dal genere, enterà nel programma se ci piace e se ci corrisponde», conclude l’editore. «Speriamo che Il Mahabharata e Sunzi possano entusiasmare il lettore quanto hanno entusiasmato noi.»

Leggi anche: 3 fumetti tra i 100 libri più importanti del 21º secolo

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,189FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,665FollowerSegui

Ultimi articoli

jojo manga

Come partecipare agli eventi di Hirohiko Araki a Lucca Comics

Hirohiko Araki, l'autore de Le bizzarre avventure di JoJo, parteciperà a Lucca Comics & Games 2019 con quattro grandi eventi.

“Storto”, il nuovo incubo a fumetti di Danilo Manzi

Presentiamo in anteprima le prime pagine da "Storto", il nuovo graphic novel di Danilo Manzi che Hollow Press presenterà in anteprima a Lucca Comics.
bilbolbul 2019

Le mostre dell’edizione 2019 di BilBOlbul

L'organizzazione del festival di fumetto e illustrazione BilBOlbul ha reso noti i dettagli sulle mostre che inaugureranno durante l'edizione 2019.