La mostra su Jeffrey Catherine Jones a Lucca Comics 2019

jeffrey jones mostra lucca

Durante Lucca Comcis & Games 2019 si terrà, presso il Palazzo Ducale, una mostra sulla fumettista e illustratrice americana Jeffrey Catherine Jones (10 gennaio 1944 – 19 maggio 2011).

Tra le opere in mostra, da segnalare The Wall, dipinto realizzato per una stampa a tiratura limitata, una tavola della sua serie più famosa Idyl e il dipinto per la copertina del libro Nine Princes In Amber.

Jones ha creato centinaia di copertine per molti diversi tipi di libri, soprattutto fantasy, horror e fantascientifici. Non solo illustratrice e pittrice, ha creato molte storie a fumetti di genere horror.

Tra il 1975 e il 1979, insieme a Bernie WrightsonMichael W. Kaluta e Barry Windosor-Smith, affitta un loft a New York dove nascerà quello che il mondo ha conosciuto come The Studio, il luogo in cui sono state create alcune tra le più importanti ed iconiche storie a fumetti, illustrazioni e dipinti dei rispettivi generi. Frank Frazetta ha definito Jones «la più grande pittrice vivente». A Lucca nel 1976 ricevette il premio come Miglior Artista dell’Anno per la serie a fumetti Idyl.

Sebbene Jones abbia raggiunto la fama come Jeff Jones e abbia vissuto buona parte della sua vita come uomo, in seguito a un trattamento di terapia ormonale sostitutiva ha cambiato il suo nome ed è stata legalmente riconosciuta come donna. Nonostante tutto, ha continuato a usare il suo nome originale per identificarsi come artista.

Leggi anche: I vincitori dei premi Gran Guinigi di Lucca Comics 2019

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.