Focus La guida ai fumetti di PK

La guida ai fumetti di PK

pk fumetti disney paperinik

In occasione dell’uscita del nuovo albo dedicato a PK, scritto da Roberto Gagnor e disegnato da Alberto Lavoradori per inaugurare una nuova serie di storie a fumetti pubblicate direttamente in volume, vale la pena fare il punto sui 23 anni di vita della versione supereroistica di Paperinik.

Se i PKers della prima ora hanno di sicuro tutti gli albi in collezione, rigorosamente imbustati e divisi per serie, per i novizi non è facile capire da dove cominciare a leggerne le avventure, tra numerazioni poco ortodosse, ristampe cronologiche e antologiche, reboot e rilanci vari. Proviamo dunque a fare un po’ di ordine.

LA SERIE PRINCIPALE

È composta da tre collane, PKNA, PK2 e PKNE, in stretta continuity l’una con l’altra.

PKNA Paperinik New Adventures, 1996-2001

3 numeri zero + 48 numeri regolari + numero doppio 49/50 + 4 speciali estivi

pk fumetti disney paperinik

È la serie con cui è iniziato tutto, sia la saga del superpapero mascherato in lotta contro alieni e cronauti, sia i problemi di numerazione.

  • I primi tre albi – #0, #0/2 e #0/3 – furono dei numeri di test, “numeri zero” di nome e di fatto; la mancanza di uno #0/1 diventò presto un tormentone, richiesto nelle lettere dei lettori e sfruttato dalla redazione per battute e scherzi, fino all’uscita del secondo speciale estivo (Zerobarrauno, 1998), che cronologicamente si colloca tra lo #0 e lo #0/2. Il suo editoriale iniziava così: «Il fumetto che avete in mano non esiste».
  • I primi due numeri hanno una periodicità irregolare. Con lo #0/3 la serie diventa bimestrale, dal #3 mensile. A partire dal numero #8 Silicio in appendice all’avventura principale è quasi sempre pubblicata una storia più breve, spesso umoristica o dallo stile più sperimentale.
  • L’ultimo numero, datato gennaio 2001, è doppio, per chiudere la serie con un numero tondo.

Come recuperarla:

Se volete leggere PKNA ma non avete gli albi d’epoca, potete cercare una delle numerose ristampe, anche se molte sono incomplete.

  • La prima è stata Paperinik New Adventures Reloaded del 2005, riedizione quasi anastatica (stesso formato, stesse copertine, cambiava solo qualche rubrica) dei primi 24 numeri, da #0 a #21.
  • Nel 2007 è uscita Paperinik Ultimate Collection allegata a Repubblica, che proponeva quasi tutti i contenuti di PKNA in 20 volumi tematici.
  • La ristampa più completa è PK – Il mito, allegata al Corriere della Sera nel 2012. Oltre a tutte le storie a fumetti delle tre serie regolari pubblica anche fuori serie e inediti.
  • Infine, dal novembre 2014 Panini sta pubblicando PK Giant, ristampa quasi integrale – manca qualche storia breve – in formato più grande. Dopo 42 uscite regolari (fino a PKNA #39, visto che la numerazione parte da 1 e non con i numeri zero) e due fuori serie, che raccolgono uno i primi due speciali del 1997 e 1998 e l’altro quello del 1999, la collana si è interrotta per riprendere dopo qualche mese come PK Giant Double, pubblicando due numeri per volta. L’ultimo, #49/50, uscirà a Lucca Comics & Games 2019.
  • Varie storie sono state ristampate nella collana antologica PK Memories e in volumi singoli pubblicati da Disney, Mondadori e DeAgostini, oltre che nei Classici del Fumetto di Repubblica.

Appunti per i collezionisti:

  • PKNA #1 Ombre su Venere esiste anche in edizione limitata con la copertina con finiture dorate. Fu realizzata per Expocartoon 1996 e venduta insieme alla stampa numerata di un disegno di Alberto Lavoradori.
  • Esistono due libri di grande formato, i cosiddetti “cartonatoni di PK”, PkOne e PkTwo. Propongono rispettivamente i numeri zero e la trilogia di Xadhoom (numeri #35/37) in grande formato e in bianco e nero, quasi delle artist edition.
  • Il primo numero di PK Giant è stato stampato anche con copertina bianca, prima white cover per un fumetto Disney in Italia.
  • Un’edizione di lusso della stessa storia, PKNA #0 Evroniani, è stata pubblicata nel 2016, in occasione del ventennale, con i colori completamente rimasterizzati da Max Monteduro, il colorista della serie originale.

Fuori serie e inediti:

  • Sulla testata Disney MEGAzine, che uscì in allegato con Repubblica per poco più di un anno tra il 1997 e il 1998, furono pubblicate alcune tavole autoconclusive scritte da Simone Stenti e Francesco Artibani e disegnate da Claudio Sciarrone e Francesco Guerrini. L’unico modo per leggerle, oltre a recuperare i singoli albi – impresa non facile – è sui numeri 28 e 34 della serie PK – Il mito.
  • Incubo sul fondo è una storia completa, pensata per essere pubblicata tra i primi numeri, sceneggiata da Giorgio Pezzin e disegnata da Corrado Mastantuono, mai uscita nella serie regolare. È stata pubblicata soltanto su PK – Il mito #36, insieme ai materiali di lavorazione di un altro inedito, una versione manga di PK di Gianfranco Cordara e Claudio Sciarrone.

Per approfondire:

PK2, 2001-2002

18 numeri regolari + 1 speciale estivo

pk fumetti disney paperinik

Con il nuovo millennio la redazione pensa di rilanciare PK azzerando la numerazione e cambiando toni e scenari. Ambientazioni molto più urbane, nemici più problematici, via gli alleati soliti (Uno in primis), un nuovo cast di comprimari. Tolte anche le storie di appendice, sostituite da rubriche di approfondimento e articoli demenziali.

Il pubblico sembra non gradire, la collana dura solo un anno e viene chiusa in modo piuttosto brusco, con una conclusione che lascia aperte molte sottotrame.

Come recuperarlo:

PK2 è l’incubo dei neofiti. La tiratura minore rispetto a PKNA rende difficile trovare gli albi sulle bancarelle, e anche le ristampe latitano.

  • L’unica riedizione a oggi è il già citato PK – Il mito, volumi 19-25.
  • Panini ha annunciato che PK Giant Double proseguirà dopo il numero 48, che concluderà PKNA, e ristamperà anche tutto PK2.

Inediti:

Gianfranco Cordara e Claudio Sciarrone stavano lavorando a una storia in stile manga intitolata Fahrenheit che sarebbe dovuta uscire come albo speciale ma che è rimasta incompiuta per la chiusura della serie. Alcune tavole sono pubblicate in PK – Il mito 36.

PKNE, 2014 – in corso

7 storie a puntate e 6 brevi

pk fumetti disney paperinik

Dal luglio 2014 iniziano a uscire a puntate su Topolino delle nuove avventure di PK che riprendono le vicende da dove aveva chiuso PK2. Questa nuova fase è chiamata Paperinik New Era, PKNE per gli amici. 

  • Al momento sono uscite 7 avventure lunghe, realizzate alternatamente da Francesco Artibati e Lorenzo Pastrovicchio o da Alessandro Sisti e Claudio Sciarrone, quasi sempre con i colori di Max Monteduro. Le storie sono:
  • Tra marzo e aprile 2019, per celebrare i 20 dalla pubblicazione di PKNA #0, Sisti e Lavoradori – autori del primo numero insieme a Ezio Sisto – hanno pubblicato sei storie brevi chiamate PK Tube, che hanno mostrato lati poco noti dei personaggi della serie. Sono stati pubblicati anch’essi su Topolino, tra il numero 3146 e il 3152.
  • A novembre 2019, ma in anteprima a Lucca Comics & Games, uscirà la nuova storia, Un nuovo eroe, di Gagnor e Lavoradori, primo episodio del ciclo a comparire direttamente in volume. La storia sarà preceduta da un prologo inedito pubblicato su Topolino 3335.

Come recuperarlo:

  • Le prime sei storie lunghe, apparse a puntate sul settimanale, sono state tutte ripubblicate per il mercato delle fumetterie in volumi cartonati di grande formato. I primi episodi sono anche stati ristampati almeno una volta con nuove copertine. Al momento all’appello manca solo Droidi, che è stato però annunciato per Lucca Comics 2019.
  • Di PK Tube non è ancora prevista una ristampa. Qualche episodio ha trovato uno spazio insolito, venendo riproposto all’interno dei fascicoli dedicati a Ducklair Tower e Duckmall Center – due edifici chiave della saga – della collana I Love Paperopoli, che ha portato in edicola il plastico della città.

Per approfondire:

Il REBOOT

Un progetto che ha provato ad attirare nuovi lettori e a portare PK all’estero.

PK – Pikappa, 2002-2005

32 numeri

Nel 2002, in occasione dell’uscita del videogioco Chi è PK? per PlayStation 2 e Nintendo GameCube, la redazione di Disney Italia decide che è giunto il momento di rinnovare il personaggio, con un occhio di riguardo per il mercato estero. Ispirandosi all’universo Ultimate della Marvel vengono riscritte le origini del supereroe.

Paperino non ha mai trovato il costume di Fantomius all’interno di Villa Rosa, come raccontarono Guido Martina e Giovan Battista Carpi, né è mai stato Paperinik, personaggio quasi ignoto fuori dall’Italia. Viene invece scelto dal supercomputer Uno per diventare un Guardiano della Galassia, un corpo di superpoliziotti spaziali simile al Corpo delle Lanterne Verdi di DC Comics.

Le minacce che deve affrontare ricordano quelle viste in PKNA, il cast di comprimari è lo stesso e anche molti autori, ma le storie hanno volutamente un taglio più semplice. Inutile dire che la serie non incontra il favore dei fan più duri.

Ristampe:

Visto il poco amore da parte dei fan non sorprende che le ristampe di PK – Pikappa siano state solo due, mentre una terza è in arrivo.

  • Tutti gli episodi sono stati ripubblicati una prima volta tra il 2009 e il 2011 sull’antologico Paperinik Cult, dal numero 50 al 75, in un formato nettamente ridotto rispetto all’originale.
  • Nel 2012 la ristampa integrale arriva su PK – Il mito, dal numero 26 al 36.
  • Una nuova ristampa appare sul mensile Paperinik a partire dal numero 34, ottobre 2019.
  • I primi numeri sono stati inseriti anche nel progetto Disney Digicomics, il primo esperimento di fumetto digitale della Disney.

Appunti per i collezionisti:

All’interno della confezione del videogioco Chi è PK? è presente una breve storia a fumetti non firmata che fa da teaser al videogame.

ELSEWHERE, APOCRIFI, PARODIE

In oltre vent’anni PK ha modificato radicalmente il fumetto Disney. La sua importanza ha fatto sì che lo spunto di base sia stato ripreso varie volte per storie nello stile dei “What If…?” di Marvel Comics, che lui e i suoi comprimari abbiano fatto numerosi camei in altre serie e che siano finiti al centro di parodie, spesso opera degli stessi autori che ne scrivevano le storie.

La più gustosa è senza dubbio Paper Bat niù adventures, pubblicata in piena “epoca pikappica” su Ridi Topolino n. 2 del 1997, disegnata da Giuseppe Ferrario su testi di Tito Faraci, una delle colonne portanti del PK Team.

The Secret Origin of The Duck Avenger, 2000

2 storie brevi

pk fumetti disney paperinik duck avenger

Una visione molto bizzarra del papero mascherato è stata data negli Stati Uniti in due brevi storie scritte da Michael Stewart e Steven Murphy, disegnate da Steven Butler con le chine di Jeff Albrecht, pubblicate su Disney Adventures #10-5 e #10-6. Invece di essere affiancato da Uno nella lotta contro gli Evroniani, qui Paperinik (o Duck Avengers, come lo chiamano oltreoceano) è aiutato da Spike, l’ape che tormentava Paperino nei classici cortometraggi animati degli anni Quaranta.

Come recuperarlo:

Non esistono (per fortuna?) edizioni italiane di queste storie. Solo la prima è uscita dagli USA, con una pubblicazione nel Regno Unito e una in Polonia. Nel resto del mondo hanno avuto abbastanza gusto da ignorarla.

Per approfondire:

Universo PK

2 storie a puntate e 1 breve

pk fumetti disney paperinik

Universo PK è un vero e proprio “What If…?”, nato dalla fantasia di Tito Faraci, che risponde alla domanda: cosa sarebbe successo se a contrastare l’attacco Evroniano ci fosse stato il Paperinik “classico”, armato di stivaletti a molla e cintura con pugno, invece di quello dotato della tecnologia di Uno? La storia esce in cinque puntate all’inizio del 2014 su Paperinik Appgrade, dal numero 16 al 20, disegnata da Paolo De Lorenzi e Vitale Mangiatordi.

L’ambientazione viene ripresa poi da Alessandro Sisti, che scrive altre due storie, Paperinik e i conti con la realtà (Paperinik Appgrade n. 21) e La macchina del Fangus (sui numeri 22-26), con situazioni e comprimari presi da PKNA e trasportati all’interno della Paperopoli classica.

Come recuperarlo:

Al momento sono stati ristampati soltanto due dei cinque episodi della Macchina del Fangus all’interno di I Love Paperopoli. La soluzione migliore è quindi cercare la prima edizione sulle bancarelle.

Per approfondire:

PK/DD Timecrime

1 storia a puntate

Francesco Artibani aveva seminato da tempo nelle sue storie di DoubleDuck (l’identità da agente segreto di Paperino) diversi indizi che preparavano questa storia in forma di citazioni più o meno grandi a PK. È stato in occasione di PKNE e del ventennale di Evroniani che ha osato quello che non era stato fatto prima, facendo incontrare le due identità segrete di Paperino grazie a un classico viaggio tra le dimensioni.

La storia è ambientata nel presente delle nuove avventure su Topolino, ma ha per protagonista il PK “canonico” di PKNA. Per questo abbiamo inserito l’avventura tra le versioni alternative e non in un punto preciso della storia editoriale.

Timecrime è uscito su Topolino nn. 3153-3154 del 2016. I disegni sono di Paolo Mottura e i colori di Max Monteduro, autori che, come Artibani, sono legati a entrambi i personaggi.

Come recuperarlo:

La storia è stata ristampata nel 2017 in un’edizione “super deluxe” di grande formato, con tanto di sovracopertina/poster.

Leggi anche:
Il Paperinik di Lucio Leoni, la risposta classica a Pikappa

L’evoluzione di Paperinik in 10 fumetti
Paperinik ha 50 anni

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

52,189FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,665FollowerSegui

Ultimi articoli

jojo manga

Come partecipare agli eventi di Hirohiko Araki a Lucca Comics

Hirohiko Araki, l'autore de Le bizzarre avventure di JoJo, parteciperà a Lucca Comics & Games 2019 con quattro grandi eventi.

“Storto”, il nuovo incubo a fumetti di Danilo Manzi

Presentiamo in anteprima le prime pagine da "Storto", il nuovo graphic novel di Danilo Manzi che Hollow Press presenterà in anteprima a Lucca Comics.
bilbolbul 2019

Le mostre dell’edizione 2019 di BilBOlbul

L'organizzazione del festival di fumetto e illustrazione BilBOlbul ha reso noti i dettagli sulle mostre che inaugureranno durante l'edizione 2019.