News Le prime pagine del Blueberry di Sfar e Blain

Le prime pagine del Blueberry di Sfar e Blain

Il prossimo 6 dicembre Dargaud pubblicherà in Francia Une aventure du Lieutenant Blueberry 1 – Amertume apache, prima parte del fumetto di Blueberry scritto da Joann Sfar (Il gatto del rabbino) e disegnato da Christophe Blain (Isaac il pirata).

blueberry blain sfar

Oltralpe è uno dei fumetti più attesi dell’anno, perché vede due dei più importanti fumettisti francesi contemporanei cimentarsi con un’icona della bande dessinée, ovvero Mike S. Blueberry, tenente dell’esercito nordista degli Stati Uniti durante la guerra di secessione americana, creato nel 1963 dallo sceneggiatore Jean-Michel Charlier e dal disegnatore Jean Giraud (meglio noto con il soprannome di Moebius).

Questa nuova avventura, il cui titolo è traducibile in italiano come “amarezza apache”, non riprenderà a narrare le storie del personaggio da dove le aveva lasciate Giraud, che si è occupato dei testi fino alla sua scomparsa nel 2012, ma sarà un racconto fuori serie.

Come ha spiegato Sfar, infatti, non sarà una rielaborazione personale degli autori, ma si tratterà di una avventura in linea con la tradizione della saga, aggiungendo:

«Blueberry si è evoluto sin dal suo inizio come lo specchio del mondo reale, e anche della storia del cinema a cui fa costante riferimento. Fare Blueberry a giorni nostri è chiedersi dove siamo oggi rispetto all’eroe che spara con le pistole e rispetto al western. Niente di più politico ai nostri occhi. Niente di più rilevante, secondo noi, per parlare di eroismo nel fumetto e nel cinema.

Blueberry non è un mito come gli altri. È l’eroe per eccellenza del fumetto realistico. Né Christophe né io sappiamo di cosa si tratta – il realismo –, ma Giraud una volta ci disse: “l’unica differenza tra la fotocamera e noi è che la fotocamera, questa stupida, non sbaglia mai, mentre noi sbagliamo ogni disegno, ed è questo che crea la magia”. Per queste parole ci sentiamo responsabilizzati, onorati e facciamo del nostro meglio.»

La storia vede Blueberry assistere all’omicidio di due donne della tribù Apache. Le vittime, uccise da tre giovani uomini bianchi, sono la sposa e la figlia di un guerriero indiano di nome Amarezza. Toccherà a Blueberry provare a risolvere il doppio delitto, cercando di evitare una nuova guerra tra bianchi e indiani.

L’albo è pubblicato in due versioni: una, in bianco e nero e a tiratura limitata, disponibile dal 29 novembre; l’altra, a colori, in uscita il 6 dicembre. Di seguito le prima pagine diffuse dall’editore in anteprima:

Leggi anche: “Scala Reale!”. La prima battuta di Mike S. Donovan, ovvero Blueberry

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

53,811FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
19,152FollowerSegui

Ultimi articoli

happiness manga

Shūzō Oshimi sarà ospite di Comicon 2020

Il fumettista Shūzō Oshimi sarà tra gli autori internazionali di Comicon 2020, il salone del fumetto di Napoli, che si terrà dal 30 aprile al 3 maggio.
davide toffolo

Il magister e le prime novità di Comicon 2020

Il Comicon, salone internazionale del fumetto di Napoli, ha annunciato il magister dell’edizione 2020 e le prime novità del festival.
black widow marvel

Le nuove serie a fumetti annunciate da Marvel per aprile 2020

Marvel Comics ha presentato alcune nuove serie che esordiranno negli Stati Uniti ad aprile 2020, dedicate a personaggi come Vedova Nera e Punisher.