Il “Dylan Dog Color Fest” disegnato da Toni Bruno

Il prossimo 8 novembre Sergio Bonelli Editore pubblicherà in edicola Dylan Dog Color Fest n. 31, la nuova uscita dello speciale trimestrale a colori dedicato al personaggio creato da Tiziano Sclavi.

dylan dog color fest toni bruno
La copertina di Dylan Dog Color Fest n. 31, disegnata da Toni Bruno

L’albo conterrà la storia Selezione innaturale, scritta da Giuseppe De Nardo, storico sceneggiatore di Dylan Dog, per i disegni e i colori di Toni Bruno, qui alla sua prima prova sul personaggio.

Nato a Catania nel 1982, Toni Bruno è autore noto soprattutto per il graphic novel Da quassù la terra è bellissima, pubblicato da Bao Publishing nel 2016 e vincitore di un Gran Guinigi di Lucca Comics & Games 2017 nella categoria “Premio speciale della giuria”.

Tra le altre sue opere ricordiamo Non mi uccise la morte – La storia di Stefano Cucchi (Castelvecchi Editore, 2009), Lo psicotico domato (NPE, 2010) e Kurt Cobain – Quando ero un alieno (Edizioni BD, 2013). Il suo nuovo fumetto, in uscita per Bao Publishing, si intitola La belgica ed è una storia di finzione che si intreccia con una realmente accaduta: un giovane esploratore a bordo della storica spedizione belga in Antartide.

Di seguito, la sinossi della storia e due tavole in anteprima diffuse dall’editore:

Recatasi a Craven Road 7, per ingaggiare Dylan Dog, la bella Lorna lo lascia di stucco. Oltre a chiedergli, infatti, di investigare su un efferato serial killer, dall’identità sconosciuta, la ragazza rivela all’Indagatore dell’Incubo che le vittime, erano del tutto identiche a lei.

dylan dog color fest toni bruno
dylan dog color fest toni bruno

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.