News Curiosità Una scena dal film mai girato di "Watchmen"

Una scena dal film mai girato di “Watchmen”

Oltre alla serie tv di Damon Lindelof, Watchmen è stato adattato in un film del 2009, diretto da Zack Snyder su una sceneggiatura di David Hayter e Alex Tse. La pellicola era il frutto di decenni di development hell, termine che indica una travagliata lavorazione fatta di cambi, stravolgimenti, avvii e ripartenze continue.

Ora, il compositore Joe Kraemer (Jack Reacher, Mission: Impossible – Rogue Nation) ha caricato sul proprio canale YouTube un test realizzato nel 2003 da David Hayter. La scena, tratta dal fumetto, è un dialogo tra Gufo Notturno II e Rorschach, interpretati rispettivamente da Iain Glen (Jorah Mormont nella serie tv Il Trono di Spade) e Ray Stevenson (Punisher in Zona di guerra). Il commento musicale è opera dello stesso Kraemer.

La storia dietro alla versione live-action di Watchmen è molto complicata. Lawrence Gordon (produttore di Predator, Die Hard, Hellboy) acquistò, insieme a Joel Silver, i diritti per l’adattamento già nell’agosto 1986, per conto della 20th Century Fox che, dopo un iniziale rifiuto di Alan Moore, fece scrivere la sceneggiatura a Sam Hamm (Batman). L’autore condensò il graphic novel in un copione di 128 pagine, introducendo un paradosso temporale al fine di risolvere la narrazione con un lieto fine.

Fox passò la mano e il progetto venne rilevato da Warner Bros., che convinse Terry Gilliam a dirigerlo. Il budget stanziato non avrebbe consentito abbastanza libertà di manovra a Gilliam, che si sfilò dal film adducendo come motivazione «l’infilmabilità» della storia e proponendo invece una miniserie di cinque ore.

Nel 2001, Gordon fece un altro tentativo, e, per conto degli studi Universal, assoldò David Hayter (X-Men, X-Men 2) per scrivere e dirigere il film. Moore disse che la sceneggiatura di Hayter era «la versione più vicina a Watchmen a cui immagino chiunque potrebbe mai arrivare». Il test diffuso online proviene da questa produzione, che si disgregò nell’autunno del 2003, a causa di divergenze creative tra i produttori e Universal.

Dopo ulteriori fallimenti – che coinvolsero Darren Aronofsky e Paul Greengrass – i produttori portarono di nuovo il film in casa Warner, nel 2005. Lo studio cestinò il copione di Hayter e assunse Zack Snyder, che aveva impressionato i dirigenti con il suo lavoro su 300. Con un copione scritto da Alex Tse (Sucker Free City), che trasse molti elementi dalle prime bozze di Hayter (i due saranno accreditati come co-autori della sceneggiatura), e rivisto da Roberto Orci e Alex Kurtzman, Snyder girò il film poi uscito nel 2009.

Leggi anche:

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

53,258FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,945FollowerSegui

Ultimi articoli

codice creature estinte

Il codice delle creature estinte

Il codice delle creature estinte la biografia di un chirurgo immaginario di fine dell'Ottocento e la raccolta dei suoi studi sulle creature fantastiche.
lucha y siesta asta disegni

I disegni di Zerocalcare, Altan, LRNZ, ZUZU e altri all’asta per Lucha y Siesta

Domenica 15 dicembre alle 21, presso il Teatro India a Roma, più di 40 disegni di fumettisti saranno messi all’asta per supportare Lucha y Siesta.
strange academy fumetto marvel

“Strange Academy”, il nuovo fumetto Marvel di Skottie Young e Humberto Ramos

A partire da marzo, Marvel Comics pubblicherà la nuova serie "Strange Academy", spin-off del Doctor Strange in stile Harry Potter.