È morto Gahan Wilson

gahan wilson morto
Gahan Wilson nel 2010 | Foto di Joe Mabel via Wikipedia

Il fumettista e illustratore statunitense Gahan Wilson, che da tempo soffriva di demenza senile, è morto oggi all’età di 89 anni. La notizia è stata data dal suo figliastro Paul Winters.

Gahan Wilson è stato un disegnatore molto noto tra gli anni Cinquanta e Settanta grazie alle sue vignette e illustrazioni dai toni satirici e grotteschi, ispirati ai lavori di Charles Addams, pubblicate su riviste come Collier’s, The New Yorker e Playboy. Proprio i lavori per quest’ultimo giornale sono tra i più famosi dell’autore e sono stati raccolti nel 2009 in una lussuosa edizione da Fantagraphics Books, intitolata Gahan Wilson: 50 Years of Playboy Cartoons.

Una vignetta di Gahan Wilson per Playboy

Wilson è stato anche un prolifico autore di illustrazioni per libri per bambini, tra cui quelli della serie di Matthew Looney, scritti da Jerome Beatty Jr. Tra i suoi fumetti, invece, va ricordata la striscia Nuts, pubblicata sulle pagine di National Lampoon e anch’essa raccolta in tempi recenti da Fantagraphics Books, che racconta in maniera cinica e cupa le disavventure di un ragazzo.

Leggi anche: Playboy cessa la pubblicazione di vignette umoristiche

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Instagram, Facebook e Twitter.