News Leiji Matsumoto sta meglio, ma rimane in osservazione

Leiji Matsumoto sta meglio, ma rimane in osservazione

leiji matsumoto condizioni

Secondo quanto riportato da Repubblica, le condizioni del fumettista giapponese Leiji Matsumoto sarebbero migliorate. Ricoverato all’ospedale Molinette di Torino in seguito a un malore avuto lo scorso venerdì sera, Matsumoto sarebbe ora sveglio e cosciente. I medici avevano riscontrato un’alterazione elettrolitica, che è stata trattata. Per il momento rimarrà comunque ancora qualche giorno ricoverato sotto osservazione.

Il fumettista era a Torino nell’ambito di un tour italiano di festeggiamenti in occasione dei quarant’anni dalla creazione di Capitan Harlock. Matsumoto ha 81 anni ed è uno dei mangaka giapponesi contemporanei più amati, grazie a personaggi epici creati soprattutto intorno agli anni Settanta, che hanno ispirato anime diventati ormai iconici, come Capitan Harlock e Galaxy Express 999.

Secondo quanto comunicato dall’associazione italiana dedicata a Matsumoto, tutti gli eventi del tour, che si sarebbero dovuti svolgere a Torino, Bologna e Reggio Emilia, sono stati cancellati.

Leggi anche:
• 
Diventare leggenda: Leiji Matsumoto e il suo immaginario
• 
Il tributo di Leiji Matsumoto alla foto del buco nero

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui.

Seguici sui social

53,413FansMi piace
1,639FollowerSegui
2,645FollowerSegui
18,979FollowerSegui

Ultimi articoli

snapshots marvel

“Snapshots”, la serie a fumetti che rivisita la storia Marvel

Marvel Comics ha annunciato Snapshots, serie curata da Kurt Busiek, che rivisiterà alcune delle tappe fondamentali dei fumetti della casa editrice.
thanos snap

“Joker” e “Thanos” tra le parole più cercate su Google nel 2019 dagli italiani

Tra i trend di Google del 2019 sono entrate anche due parole note ai fan dei fumetti, "Joker" e "Thanos", grazie ai film di cui sono stati protagonisti.
magnus satanik natale

Sunday Page: Roberto Baldazzini Satanik e Prince Valiant

Per la rubrica Sunday Page, questa settimana ospitiamo Roberto Baldazzini, che discute tavole da Satanik e Prince Valiant.