Leiji Matsumoto ricoverato in ospedale a Torino, è in rianimazione

Leiji Matsumoto lucca comics 2018

Il fumettista giapponese Leiji Matsumoto, noto per essere il creatore di Capitan Harlock, è stato ricoverato venerdì 15 novembre all’ospedale Molinette di Torino. Le prime notizie sono state discordanti: per alcune fonti sarebbe stato colpito da un ictus, per altre da un lieve malore.

L’ultimo aggiornamento de La Stampa di questa mattina riporta che non si sarebbe trattato di un ictus, ma che comunque Matsumoto sarebbe stato colto da un malore improvviso. Al momento è intubato nel reparto di rianimazione dell’ospedale in prognosi riservata. Per conoscere le sue condizioni bisognerà aspettare almeno 24 ore.

Leiji Matsumoto ha 81 anni ed è uno dei mangaka giapponesi contemporanei più amati, grazie a personaggi epici creati soprattutto intorno agli anni Settanta, che hanno ispirato anime diventati ormai iconici, come Capitan HarlockGalaxy Express 999. Si trova in Italia per partecipare a un tour di festeggiamenti in occasione dei quarant’anni dalla creazione di Capitan Harlock.

Secondo quanto comunicato dall’associazione italiana dedicata a Matsumoto, tutti gli eventi del tour, che si sarebbero dovuti svolgere a Torino, Bologna e Reggio Emilia, sono stati cancellati.

Leggi anche:
• 
Diventare leggenda: Leiji Matsumoto e il suo immaginario
• 
Il tributo di Leiji Matsumoto alla foto del buco nero

Entra nel canale Telegram di Fumettologica, clicca qui. O seguici su Facebook e Twitter.